Sono ormai note le liste che si presenteranno alle prossime politiche nella regione Sardegna. Si scovano, tra questi, molte facce conosciute, qualche ritorno, e qualcuno che vuole fare il salto da Cagliari a Roma. In tutto questo si inserisce la scommessa indipendentista capeggiata da Anthony Muroni.

Nomi noti nelle coalizioni principali

Nella coalizione con capofila PD, correrà il presidente del consiglio sardo Gianfranco Ganau al Senato; mentre Silvio Lai si presenterà nell’uninominale alla camera a Sassari così come Luciano Uras lo farà nel collegio di Cagliari.

Il Partito Democratico inoltre cercherà al sud la riconferma per i già deputati Mura, Francesco Sanna e Pinna (quest ultima ex 5 stelle) a cui si aggiungerà il sindaco di Baradili Lino Zedda. Stesso discorso al nord con gli onorevoli Manca e Giovanna Sanna, accompagnati dal sindaco di Bitti Ciccolini e dall’avvocatessa Silvia Russel. Il segretario regionale Cucca invece cercherà l’investitura a senatore, così come la docente Caterina Pes. Entrambi hanno già ricoperto la carica di deputati.

Nell' uninominale alla camera, il centro destra presenterà a Cagliari l’ex presidente della regione Ugo Cappellacci insieme a Bruno Murgia di Fratelli d’Italia, già in carica nella scorsa legislatura per Nuoro, e la politica di lungo corso algherese Maria Grazia Salaris per Sassari.

Nel proporzionale alla camera, Forza Italia candiderà sempre Cappellacci al Sud insieme al deputato Paolo Vella, mentre al Nord troveremo come capofila Pietro Pittalis. FdI punta al Sud su Salvatore Deidda per la Camera, mentre al Nord ci sarà Murgia che, così come Cappellacci, sarà presente anche all’uninominale.

Al Senato la coalizione di centrodestra presenterà all’uninominale Chiara Basciu per la quarta gamba, seguita da due esponenti dell’inedito duo Lega-PSd’AZ: Palermo e Moro.

Per quanto riguarda il proporzionale, FI schiererà, tra gli altri, come capofila l’ex sindaco di Cagliari Emilio Floris, seguito dalla primario algherese Laura Giorico. Fratelli d’Italia punta come capofila su Giovanni Satta mentre la Lega affida il ruolo di primo candidato al sardista Christian Solinas, segretario del partito.

Giorgio Oppi sarà invece presente alla Camera Sud per Noi con l’Italia mentre Antonello Sassu lo sarà al Nord. L’ex sindaco di Quartu S.Elena Mauro Contini inoltre sarà candidato al Senato.

Le altre formazioni

Liberi e uguali di Pietro Grasso candiderà al Senato l’assessore del Comune di Cagliari Yuri Marcialis. Nomi piuttosto nuovi, come da tradizione per il Movimento 5 Stelle, dove sono però presenti i deputati cagliaritani Vallascas e Corda, mentre lo scrittore Marilotti sarà candidato al Senato nel collegio uninominale di Cagliari al senato.

Per Potere al Popolo si rivede Sergio Diliberto (cugino dell'ex ministro Oliviero) candidato al Senato, mentre gli indipendentisti presentano alcuni personaggi noti a livello regionale quali Gianfranco Sollai e il consigliere regionale Gavino Sale per la camera, ma anche l’assessora algherese Lampis.

Al Senato correrà invece l’ex direttore dell’Unione Sarda Muroni con Bustianu Cumpostu. Pierfranco Devias infine tenterà la corsa all’uninominale, sempre per Palazzo Madama.

Segui la pagina Elezioni Politiche
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!