A pochi giorni dalle elezioni e dai risultati pervenuti, nel job center di Porta Futuro a Bari sono arrivate persone di età compresa tra 30 e 45 anni di età per la richiesta di accesso alla modulistica per ricevere il reddito di cittadinanza. Molti cittadini sono passati proprio per avere chiarimenti e informazioni riguardo questo tema, palesando un'interpretazione errata del risultato elettorale e una discrasia tra le vanesi aspettative e la realtà.

Pubblicità
Pubblicità

Come fa la politica a influenzare la mente?

Il sostantivo femminile "propaganda" si riferisce a "un'azione intesa a conquistare il favore del pubblico mediante ogni mezzo idoneo a influire sulla psicologia collettiva e sul comportamento delle masse" e riporta immediatamente al concetto di influenza sociale. La psicologia socio-politica, riporta svariati studi che ci mostrano come ad influenzare il nostro voto politico siano la stabilità del voto e l'identificazione di un partito.

Per quanto riguarda la stabilità del voto é stato documentato che quando una persona ha votato per un determinato partito politico, lo voterà di nuovo nelle elezioni successive.

Pubblicità

Tutto ciò si manifesta indipendentemente dal candidato e dal tipo di elezioni. Inoltre, gli studi dimostrano che le "persone di destra" sono meno propense a cambiare il loro voto [VIDEO].

Mentre l'identificazione di partito è un legame psicologico tra un individuo e un partito politico che implica un senso di identità di gruppo. I partiti riescono a creare una sorta di legame e forte unione nei loro elettori che avviene attraverso manifestazioni, simboli, eventi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Curiosità

Eppure, secondo alcune ricerche, gli elettori di un determinato partito non condividono gli interessi e l'ideologia del partito. Come ci si può identificare con un partito a questo punto? La risposta, appunto, sta nel concetto di propaganda: i partiti cercano di entrare in empatia con le persone per far sentire loro un senso di appartenenza e coesione con il gruppo; in questo modo è più probabile che ottengano il voto alle prossime elezioni.

Quali studi sono stati effettuati sulla questione?

Nel 2009 è stato condotto uno studio in Spagna per determinare quali livelli di ideologia condividevano gli elettori con il partito politico di appartenenza.

I risultati ottenuti hanno chiaramente dimostrato come molti di loro non aderivano pienamente all'ideologia del partito: gli elettori del Partito socialista e del PP (Partito Popolare) condividevano meno del 50% dell'ideologia del loro partito. Nel caso del partito IU (Partito di sinistra) la percentuale saliva al 61%.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto