Ciriaco De Mita rottama Matteo Salvini con un video pubblicato su Facebook e apre ad un accordo di governo tra M5S e Pd. Chi lo avrebbe mai detto che, alla veneranda età di 91 anni, l’ex ras democristiano, già Presidente del Consiglio, più volte Ministro e Segretario dello Scudo Crociato, sarebbe tornato prepotentemente al centro della scena Politica. In realtà De Mita ci si trovava già, visto che solo pochi mesi fa è stato eletto per la seconda volta consecutiva Sindaco di Nusco, la cittadina in provincia di Avellino che gli ha dato i natali.

Stavolta però il vecchio De Mita si è superato, sfidando Salvini proprio sul suo terreno di caccia preferito: i social network. Il risultato è stato la richiesta esplicita al leader leghista di ritirarsi dalla politica perché considerato troppo arrogante.

Il video di Ciriaco De Mita su Facebook: ‘Salvini arrogante’

Ha stupito solo chi non lo conosce veramente il video pubblicato su Facebook da Ciriaco De Mita che, per l’occasione, si è lasciato intervistare dalla figlia Antonia.

L’audio purtroppo risulta disturbato, ma una volta ‘estratte’ le sue dichiarazioni il risultato appare clamoroso. L’ex politico DC va subito al cuore della questione puntando il dito contro Matteo Salvini. Il leader della Lega, a suo avviso, dovrebbe fare un passo indietro dalla politica, ma non momentaneo, bensì definitivo. Insomma, si dovrebbe “ritirare” perché invece di utilizzare il “pensiero”, vero cuore pulsante dell’agire politico in senso stretto, si sarebbe abbandonato ad “arroganza, promesse e volgarità”.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica Matteo Salvini

Ma la critica di De Mita a Salvini è anche più circostanziata, visto che il capitano leghista viene accusato di aver “passato un anno e mezzo ad andare in giro invece di stare al Ministero”. Salvini, in pratica, sarebbe stato capace solo di intonare canti, farsi selfie (che l’attempato politico irpino chiama “flash” ndr), oppure pronunciare promesse e minacce.

De Mita favorevole all’accordo tra Pd e M5S

Una volta rottamato Matteo Salvini, Ciriaco De Mita sposta il suo mirino verso la trattativa ancora in corso tra M5S e Pd per tentare di stringere un accordo per la formazione di un governo giallorosso.

Per prima cosa l’ex democristiano spezza una lancia in favore di entrambi dichiarando che “partono dalla consapevolezza dei problemi e delle difficoltà” che sta affrontando l’Italia. I pentastellati in questo anno abbondante passato a Palazzo Chigi con i leghisti avrebbero finalmente capito che “i desideri non bastano per risolvere le questioni”. I Dem, da parte loro, stavano accumulando “desideri sfuggendo però alle domande reali del Paese”.

Ora, invece, chiosa De Mita, un accordo risulta possibile, ma solo a patto che “i due partiti recuperino intelligenza e umiltà” allo scopo di “fare il bene dell’Italia”.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto