I Sondaggi politici elettorali pubblicati nella giornata di ieri 2 ottobre dall'istituto Ixè vedono un forte calo della Lega di Matteo Salvini, che viene accreditata di un 29,6%, dato ben inferiore a quello fatto registrare alle europee di giugno.

Per quanto riguarda gli altri principali movimenti politici, abbiamo il Partito Democratico di Zingaretti che si mantiene sostanzialmente stabile, con il 21,6% delle intenzioni di voto.

Il Movimento Cinque Stelle perde consensi in misura minore rispetto alle scorse settimane

Il Movimento Cinque Stelle di Luigi Di Maio dimostra, secondo i sondaggi elettorali Ixè, di aver parzialmente superato i problemi legati al dissenso di parte degli elettori per l'alleanza stretta con il Partito Democratico e si attesta al 21,0%.

Il nuovo soggetto politico fondato dall'ex Presidente del Consiglio Matteo Renzi, Italia Viva, fa registrare un lusinghiero 3,9% delle intenzioni di voto, superando di gran lunga i dati iniziali, che lo accreditavano di una forza elettorale sensibilmente minore.

Nel Centro Destra cresce solo Fratelli d'Italia

Passiamo ora ai partiti che compongono l'area di Centro Destra: Fratelli d'Italia di Giorgia Meloni continua a crescere e tocca il suo massimo storico con 8,6%, probabilmente per la linea politica decisa tenuta dalla sua leader, mentre Forza Italia di Silvio Berlusconi non riesce a risalire nei sondaggi politici, fermandosi al 6,9%, pagando forse la scissione consumata dal presidente della Regione Liguria Toti il mese scorso.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Sondaggi Politici

Nessuna altra compagine politica riesce a superare la soglia di sbarramento del 3%; Più Europa della Bonino si ferma infatti al 2,3%, proprio come Sinistra Italiana, che non sembra capitalizzare in termini di consenso la sua partecipazione al Governo Conte Bis.

L'area di Governo ottiene un ottimo risultato

Nel complesso, l'area di Governo, formata dal Movimento cinque stelle, dal Partito Democratico, da Italia Viva e da altri schieramenti minori, supera il 46% dei possibili consensi, ottenendo uno dei migliori risultati dal momento della nascita dell'esecutivo.

Per quanto riguarda il risultato della Lega di Matteo Salvini, il partito del carroccio sembra pagare ancora la decisione presa in estate dal suo leader di far cadere il governo, troppo repentina e poco motivata a parere della maggior parte degli intervistati.

Da segnalare inoltre che il Centro Destra Unito, il raggruppamento di partiti formato dalla Lega, da Fratelli d'Italia e da Forza Italia che molti leader politici sembrano voler ripresentare alle prossime lezioni, raggiungerebbe solo il 44,7% delle probabili preferenze, attestandosi per la prima volta sotto la percentuale fatta registrare dai partiti politici che compongono la attuale maggioranza del Governo Conte bis.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto