La presenza di Matteo Salvini come ospite di Otto e mezzo e Lilli Gruber, su La 7, rappresenta sempre un'occasione di cui si parla per giorni. Merito di un confronto tra due personalità che spiccano per non mandarsele vicendevolmente a dire, senza trascendere mai in toni particolarmente aggressivi o fuori dai ranghi. Nell'ultima occasione la giornalista ha avuto moto di commentare ironicamente il fatto che il leader della Lega facesse campagna elettorale in costume, contestandone l'opportunità.

Di fronte al mancato dietro-front sull'accaduto, ha invitato, con una battuta, Salvini a riproporre il cliché "magari senza pancia". Una battuta che ha infastidito particolarmente Rita Dalla Chiesa che, con un doppio tweet, ha provato a far capire quanto le prese in giro da parte di Lilli Gruber debbano essere considerate inopportune".

Salvini dice che a Milano Marittima ci va in costume

"Anche io quando vado al mare mi metto in costume da bagno, non lo farei da Ministro dell'Interno e non farei comizi in spiaggia".

Con una vera e propria bacchettata Lilli Gruber ha voluto esprimere a Matteo Salvini la propria disapprovazione per il modo in cui il leader della Lega ha vissuto la stagione estiva da esponente del governo. Salvini, però, non ha fatto un passo indietro rispetto alla possibilità che il suo sia potuto essere un comportamento inopportuno. Anzi, ha rilanciato sostenendo che quando tornerà a fare il Ministro dell'Interno non mancherà di tornare a Milano Marittima in costume.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Matteo Salvini

"Magari senza pancia, per l'occhio delle ragazze" ha risposto con una battuta la conduttrice di Otto e mezzo, con un'uscita che non ha mancato di sollevare un polverone relativo al dubbio su cosa sarebbe potuto succedere se al posto di Salvini ci fosse stata una donna.

Doppio tweet di Rita dalla Chiesa contro Lilli Gruber

Proprio sull'atteggiamento e sulle espressioni di Lilli Gruber nei confronti di Matteo Salvini sono arrivate due manifestazioni di dissenso da parte di Rita Dalla Chiesa.

Sono due i tweet che esprimono lo sdegno. Uno è un semplice retweet in cui condivide il pensiero di un utente. Chiaro è il messaggio che si legge nel retweet di un altro utente: "E se la battuta della Gruber a Salvini l'avesse fatta un giornalista uomo ad una politica donna? Chiedo per un amico"

Ancora più duro è però il post che la conduttrice scrive di suo pugno. "Avete mai visto - si legge nel tweet - i politici che facevano i comizi in spiaggia, sotto gli ombrelloni, a Capalbio?

Io si. Ma a nessuno è mai venuto in mente di prenderli in giro pubblicamente in una trasmissione televisiva. Anche basta, no?".

Parole che esprimono pensieri piuttosto chiari.

.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto