Si è conclusa la prima fase di Coppa Italia di Superlega A1 con le partite di ritorno dei quarti di finale, che hanno visto imporsi le squadre al vertice della classifica in campionato. Il quintetto che guida il campionato è racchiuso in 7 punti (Modena è a quota 32, Perugia è a 25) e la grande esclusa dalla Final Four di Assago è laCalzedoniaVerona, che dopo aver perso in casa al tie-break lo scorso 22 dicembre, è franata a Perugia.

Già dal primoset (25-15 per la Sir Safety Conad) si capiva che per la squadra di Andrea Giani sarebbe stata dura, tuttavia il secondo set (25-20 per gli umbri) ha mostrato più equilibrio e il terzo (19-25 in favore di Verona) ha rimescolato le carte in tavola. Al quarto, la Sir Safety Conad ha chiuso con un parziale di 25-10 che non ha lasciato storia. Per Perugia 21 punti di Atanasievic e 16 di Russel

Tutto facile per la Lube

La prima a compiere il passo verso la final four di Assago è stata la Lube Banca Marche Civitanova che, replicando quanto fatto all'andata, si è sbarazzata della Ninfa Latina in tre set (25-17, 25-23 e 25-19).

I marchigiani si sono dimostrati forti a muro (9 punti) con una percentuale in attacco del 46% e sono sicuramente una delle compagini favorite per la vittoria finale. Sconfitta in casa invece la Diatec Trentino (2-3) che però forte del 3-0 dell'andata in casa dell'Exprivia Molfetta ha staccato il biglietto per Milano. Molfetta ha venduto cara la pelle portando ben dieci muri a punto, il 47% di attacchi vincenti ma ha pagato i propri errori lasciando sul campo 41 punti contro i 33 dei trentini. Per la Diatec 24 punti di Djuric e 16 di Lanza.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Pallavolo

La DHL batte Monza

Dopo il faticoso 3-2 dell'andata, la DHL Modena ha avuto ragione della Gi Group per 3-1. Bruninho in regia, manda 4 compagni i doppia cifra (Vettori con 20 punti, Piano con 16 di cui 8 muri, Lucas e Nikic con 14) e l'attacco complessivo raggiunge il 50%. I parziali (25-22, 23-25, 25-20 e 25-21) dimostrano che Monza non ha mai voluto cedere un solo passo per potersela giocare fino in fondo.

Il 6 e 7 febbraio la final four

Appuntamento al Forum di Assago il 6 e 7 febbraio con Modena che sfiderà Perugia e Trento che se la giocherà con Civitanova. L'evento in Tv sarà trasmesso da Raisport 1.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto