A poco più di due mesi dall'inizio del Mondiale Superbike in Australia, arrivano dichiarazioni importanti ed incoraggianti da parte dei vertici Ducati, nella persona di Claudio Domenicali.

L' Importanza della Superbike

L' Amministratore Delegato di Ducati Corse, ai margini della presentazione del progetto Ducati for Education, ha parlato non solo dei progetti futuri di Ducati in MotoGp, ma soprattutto ci ha tenuto a ribadire la volontà forte di tornare a vincere in Superbike, cosa che non accade dal lontano 2011. Ducati è un costruttore storico nel mondo delle derivate di serie, con i tantissimi Titoli Mondiali vinti con piloti del calibro di Carl Fogarty, Troy Bayliss, Carlos Checa, Troy Corser e Raymond Roche: tutti gli appassionati aspettano ormai da anni il ritorno alla vittoria di Ducati in Superbike, cosa che negli ultimi anni è stata solo sfiorata, seppur da molto lontano, causa il dominio del Cannibale Jonathan Rea e della Kawasaki.

Il gallese Chaz Davies, negli ultimi due anni si è laureato vicecampione del Mondo, dimostrando a tratti di essere in grado di combattere alla pari con Rea.

La Panigale V4 e Bautista

Il 2019 sarà un anno di novità storiche per Ducati in Superbike: la più importante di tutte è la nuova Panigale V4 R, presentata lo scorso 6 novembre, in occasione dell' EICMA di Milano. In quel frangente era presente il Direttore Sportivo Ducati, Paolo Ciabatti, che non ha nascosto il suo desiderio di tornare al top anche in Superbike.

La casa di Borgo Panigale ha abbandonato il motore bicilindrico, per un quattro cilindri in linea con le altre case costruttrici del Mondiale. La nuova creatura Ducati è una Moto davvero vicina ad una MotoGp: dotata di ben 240 cavalli e di un motore desmodronico derivato dalla Desmosedici Gp del 2015, che si spera possa subito portare i risultati che tutti aspettano, tra le mani di Chaz Davies, alla sua sesta stagione in Ducati e del nuovo arrivato Alvaro Bautista, al suo anno di debutto nel Mondiale Superbike.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Moto

A proposito del pilota spagnolo classe '84, Domenicali ha detto che si troverà sicuramente in sintonia con tutto il Team Aruba.it e soprattutto con il compagno di squadra Davies, dato che si parla di un Top Rider di grandissima esperienza in MotoGp, in cui ha vinto anche un Mondiale in 125 nel 2006. Negli scorsi test di novembre a Jerèz de la Frontera, Bautista è andato molto forte nel suo primo contatto con una Superbike, stando addirittura davanti a Chaz Davies.

Nei prossimi test del 23 e 24 gennaio le cose saranno un pochino più chiare, scopriremo se la Panigale V4 R potrà davvero essere la moto giusta per lottare fino alla fine con Jonathan Rea e la Kawasaki.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto