Annuncio
Annuncio

Non sono mancate le emozioni a Royal Rumble 2019, il primo grande evento dell'anno targato wwe. Sul ring di Phoenix sono salite tutte le stelle della compagnia americana, pronti a darsi battaglia per il successo. I risultati però hanno in parte rispettato le attese, con Lesnar e Bryan che sono riusciti a conservare le loro cinture. Molto atteso era anche il Royal Rumble match, tipologia di incontro che ha visto confrontarsi ben trenta atleti. Facciamo il riepilogo di cosa è successo.

Daniel Bryan sconfigge Aj Styles

Nei kickoff match i campioni di coppia di Raw Bobby Roose e Chad Gable hanno avuto la meglio su Rezar e Scott Dawson e sono riusciti in questo modo a mantenere i titoli. Cambia padrone invece la cintura di campione americano, con Shinsuke Nakamura che se l'è ripresa mettendo al tappeto Rusev.

Annuncio

In un Fatal 4-Way match molto acceso invece il campione Cruiserweight Buddy Murphy è riuscito ad avere la meglio su Kalisto, Akira Tozawa e Hideo Itami e ha conservato il suo titolo. Grande prestazione da parte della campionessa femminile di Smackdown, la giapponese Asuka, che è riuscita a superare il duro scoglio Becky Lynch e in questo modo si è tenuta stretta la sua cintura. Niente da fare invece per The Bar, i campioni di coppia di Smackdown. Cesaro e Sheamus infatti sono stati superati da Shane McMahon e The Miz. Tra i risultati più attesi c'era anche l'ennesima vittoria di Ronda Rousey e infatti la campionessa femminile di Raw ha confermato ancora una volta il suo strapotere superando Sasha Banks.

Annuncio

Non hanno cambiato padrone le due cinture più importanti. Il campione Wwe Daniel Bryan ha sconfitto Aj Styles ma va detto che è stato decisivo l'aiuto di Rowan per farlo. Devastante invece come al solito Brock Lesnar, che ha spazzato via con la sua potenza Finn Balor confermandosi ancora una volta Universal Champion.

Per la categoria femminile vince Becky Lynch

Trenta atleti, sia in campo maschile che in quello femminile, pronti a tutto per ottenere la vittoria nei match che danno il nome all'evento, ovvero le Royal Rumble. Con eliminazioni consentite soltanto lanciando il proprio avversario sopra la terza corda. In campo femminile ha avuto la meglio Becky Lynch, protagonista poco prima nel match titolato contro Asuka.

Annuncio

Tra gli uomini invece, dopo più di un'ora di combattimento (senza John Cena che ha dato forfait in extremis), alla fine l'ha spuntata Seth Rollins. Sia Becky Lynch che Seth Rollins non solo hanno vinto gli incontri, ma ora avranno una chance per il titolo a Wrestlemania, l'evento più atteso dell'anno.