Tutto era iniziato come un 'AskRafa', una sessione di domande e risposte di Rafa Nadal in diretta su Instagram con i suoi fan. Ma al collegamento social si è unito un ospite davvero speciale, anzi due. In un momento in cui non è possibile giocare a Tennis, gli utenti di IG hanno assistito al primo 'Fedal' della stagione in una versione davvero originale e l'augurio è che non sia l'unico e che si possa trasferire anche in questo 2020 sul campo. Intanto bisogna accontentarsi e, a giudicare dai circa 58.000 utenti che hanno seguito in diretta il dialogo tra Rafa Nadal e Roger Federer, la voglia di ammirare i campioni più amati del tennis contemporaneo è davvero tanta.

Alla fine si è unito anche un altro vincitore di Slam, Andy Murray.

Arriva Roger e gli utenti si moltiplicano

Lo scambio di battute tra Nadal e Federer è durato una decina di minuti e, come detto, gli utenti connessi hanno sfiorato quota 60.000. Mentre Rafa era in diretta, nella lista dei commenti è apparso il suo rivale di sempre, lo spagnolo ha dunque cercato di metterlo in diretta video e bisogna dire che non è stato facile. "Forse siamo troppo vecchi per queste tecnologie" - è stato il commento ironico di Rafa che, alla fine, è riuscito finalmente ad entrare in videocollegamento con il fuoriclasse svizzero. In quel momento le persone connesse si sono rapidamente moltiplicate e tra i due ci sono stati sorrisi e scambi di complimenti.

"Non tocco una racchetta da Indian Wells - ha detto Nadal - e dopo non so se sarò ancora capace". "Buon per me" ha ribattuto ridendo Federer. C'è del vero in quello che dice Rafa (sul fatto che non gioca a tennis da tempo) perché in questo momento vive in un appartamento a Manacor mentre la sua casa è in costruzione e non dispone di un campo per allenarsi.

"Dall'accademia mi sono fatto spedire qualche attrezzo da palestra e mi alleno a casa, cercando di tenere una buona condizione fisica e mentale".

La convalescenza di Roger

La sosta di Roger Federer è diversa da quella degli altri tennisti perché già preventivata dopo l'intervento chirurgico al ginocchio.

"Tutto procede, le prime settimane sono state buone anche se dopo ho avuto qualche problema, ma adesso i progressi sono ripresi". Federer evidenzia di non avere alcuna fretta visto che non si giocherà a breve. "Mi sono allenato contro il muro, poi la preparazione l'ho svolta a livello fisico, ma non è la prima volta che recupero dopo un'operazione al ginocchio e so cosa aspettarmi"

Nadal 'mancino' naturale? La curiosità di Federer

Federer ha poi fatto una domanda all'amico-rivale chiedendogli se sono vere le voci di un cambio della sua 'mano dominante' in giovanissima età visto che gioca con la sinistra, ma nelle attività normali usa principalmente la destra. "Avevo 3 o 4 anni quando ho iniziato, non era facile capire quale fosse la mia mano dominante, ma sono sempre stato mancino".

Novità video - Federer a Nadal: "Non giochi da Indian Wells? Bene per me"
Clicca per vedere

In un secondo momento è intervenuto anche Andy Murray che ha bonariamente preso in giro Nadal visto che lo aveva aiutato a fare il collegamento con Federer. "Ora sappiamo che Nadal è in grado di vincere 52 Roland Garros, ma non sa manovrare la diretta Instagram" - ha detto lo scozzese. Quando Federer ha staccato il collegamento, Nadal e Murray hanno parlato a lungo, oltre che di tennis, anche di videogames dei quali sono entrambi appassionati.

Segui la pagina Tennis
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!