La Fisdir (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale), per iniziativa della propria Delegazione Regionale, guidata da Marzia Bucca, ha riprogrammato il proprio calendario di attività a seguito dell'emergenza sanitaria del Coronavirus, indicendo dei seminari di formazione rivolti esclusivamente ai tesserati Fisdir Sicilia.

Fisdir Sicilia, come ripartire dalla formazione

L'emergenza sanitaria, purtroppo, ha stravolto non solo la quotidianità della collettività, ma ha costretto i tecnici federali e le Federazioni paralimpiche, olimpiche e sportive in genere, a modificare la propria progettualità e i piani di lavoro in atto.

"Dato che tutti gli eventi sportivi agonistici e promozionali sono al momento sospesi - ha spiegato Marzia Bucca - volevo comunque che questo tempo fosse impiegato per qualcosa di utile".

Grazie al lavoro e all'impegno del Delegato Regionale Bucca e dei responsabili del settore formazione delle diverse discipline paralimpiche, l'attività non si è fermata, ma proseguirà attraverso dei seminari formativi rivolti ai tesserati Fisdir Sicilia: "Grazie al supporto del settore formazione, coordinato da Angelo D'Auria - ha proseguito la Bucca - abbiamo stilato un programma di seminari formativi ed informativi che riguardano due macro aree molto importanti del settore".

Seminari Fisdir Sicilia: gli argomenti e le tematiche che verranno affrontate

La partecipazione agli incontri, che verrà effettuata tramite piattaforma digitale Zoom, è aperta esclusivamente a tutte le figure tecniche tesserate Fisdir Sicilia, tra tecnici, dirigenti, assistenti tecnici, accompagnatori, paramedici, medici, giudici di gara e volontari, ma, per chi volesse o per chi provenisse da altre federazioni, può richiedere le credenziali d'accesso previa tesseramento a Fisdir Sicilia.

"Tre degli incontri - ha precisato Marzia Bucca - due dei quali saranno tenuti da Marina Bellomo ed uno tenuto da Angelo D'Auria, affronteranno la delicata tematica della condizione psicologica post-Covid-19 degli atleti, illustrando e approfondendo quelle che sono le strategie da utilizzare in questa situazione, in base all'impatto che questa esperienza ha avuto sugli stessi.

Interverranno anche i tecnici Giulio Polidoro e Francesco La Versa, rispettivamente esperti di nuoto e atletica leggera, che approfondiranno il tema per le rispettive discipline".

I seminari, dieci in tutto, si svolgeranno nel periodo compreso tra il 1° giugno fino a fine luglio, ogni lunedì a partire dalle ore 18, saranno tenuti da un relatore e moderati, in alternanza, dai due collaboratori Fisdir Sicilia, Alessio Dragna e Michele Aprile.

Oggetto dei seminari, saranno le tematiche riguardanti le aree tecnico-formative e quelle amministrativo-gestionali delle Associazioni Sportive Dilettantistiche (ASD), quali, ad esempio libri e registri contabili, nonché gli adempimenti amministrativi delle Società.

Marzia Bucca (Fisdir Sicilia): 'Governo ha fatto lavoro esemplare per lo sport'

"È molto importante sottolineare - ha tenuto a precisare la Bucca - che l'apparato governativo sta sostenendo lo sport in maniera davvero esemplare. Il solo Comitato Italiano Paralimpico, ad esempio, ha stanziato 5 milioni di euro che saranno suddivisi alle Federazioni olimpiche con settore paralimpico e alle Federazioni paralimpiche, un sostegno molto importante per le realtà dislocate sul territorio che vivono una situazione di difficoltà".

"Si attendono - ha concluso - le delibere previste per il mese di giugno, dove verranno stabilite le cifre e indicate le direttive in relazione ai vari criteri di distribuzione e ripartizione dei contributi che le Federazioni potranno adottare e, già a luglio, si potrà disporre di questi soldi".

È possibile visionare il programma completo sul sito di fisdirsicilia alla sezione calendario.

Segui la pagina Salute
Segui
Segui la pagina Sport Invernali
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!