Mario Cipollini, in un nuovo video sulla sua pagina Facebook, lancia un'idea molto suggestiva per la prossima edizione del Carnevale di Viareggio.

In un filmato - realizzato assieme al sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro - propone, in vista delle future sfilate, che venga realizzato un carro tutto sul Ciclismo dedicato alle figure di quattro grandi ciclisti scomparsi come Marco Pantani, Fausto Coppi, Gino Bartali e Felice Gimondi. E lancia anche un'altra idea, quella di una competizione non agonistica dedicata ai bambini prima della sfilata sul percorso del Carnevale.

Cipollini: 'Un connubio sempre più forte tra il ciclismo e il Carnevale di Viareggio'

Cipollini nel suo video, lancia quello che lui definisce un sogno. 'Fare un carro - spiega - con le figure di Marco Pantani, Felice Gimondi, Gino Bartali e Fausto Coppi, sarebbe una cosa meravigliosa'.

Secondo "Super Mario", questa innovazione sarebbe un inno al ciclismo che si prenderebbe nuovi spazi che ora non occupa. L'idea di Cipollini verrà presentata alla direzione del Carnevale e ai carristi, ma è già arrivato il plauso del primo cittadino viareggino.

Il Re Leone: 'Sarebbe bello fare anche una competizione non agonistica dedicata ai bambini prima di una sfilata dei carri'

Mario Cipollini, impegnato in un'ampia produzione di video in queste settimane su Facebook, in cui sta spaziando a tutto campo nel mondo del ciclismo, lancia anche un'altra proposta sempre legata al Carnevale di Viareggio.

L'idea di Cipollini prevede che venga organizzata una competizione non agonistica dedicata ai bambini che possano pedalare su quello che poi sarà il percorso ufficiale della sfilata dei carri. Un altro momento, spiega, di promozione del ciclismo giovanile e una situazione di grande visibilità per questi giovanissimi ciclisti.

Una pedalata per i bambini, spiega Il Re Leone, che non deve essere agonistica ma che rappresenta sicuramente un privilegio per i ragazzini che possono circolare sulle strade del Carnevale.

Il ciclismo, riflette il Campione del Mondo 2002, sta vivendo un momento molto difficile e c'è bisogno di aiuto.

Pertanto potrebbe trarre energia e linfa vitale anche dal Carnevale di Viareggio.

Il sindaco di Viareggio, Giorgio Del Ghingaro - intervenuto nello stesso video di Cipollini - definisce l'idea come intelligente e plaude a questo connubio tra ciclismo e carnevale. Ipotizza che, in occasione dell'ultima giornata di Carnevale, prima della sfilata in maschera si possa tenere questa gara non agonistica. La quale avrebbe anche il vantaggio di portare bambini e famiglie a Viareggio - rimarca il sindaco - che poi rimarranno anche successivamente per assistere alle sfilate del Carnevale.

Segui la pagina Ciclismo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!