Il Giro d’Italia numero 103 prosegue con la settima tappa che porterà la carovana rosa in Puglia, dopo aver lasciato la Basilicata. Si parte da Matera per arrivare a Brindisi, su un percorso di 143 km senza particolari difficoltà, che molto probabilmente si concluderà con una volata di gruppo.

Il percorso della 7^ tappa

La settima tappa del Giro d’Italia 2020 partirà dalla stessa sede di arrivo della tappa precedente, ovvero Matera, unica città ad avere l’onore in questa edizione della corsa di avere la carovana rosa per due giorni consecutivi, uno per l’arrivo e uno per la partenza.

La tappa non prevede nessun Gran Premio della Montagna, cosa che accadrà anche nella 19^ tappa Morbegno-Asti, oltre che nella cronometro conclusiva Cernusco sul Naviglio-Milano.

Il percorso di questa frazione, lunga 143 km, che attraverserà le province di Matera, Taranto e Brindisi, è totalmente pianeggiante su strade ampie e rettilinee, con le uniche difficoltà negli attraversamenti dei centri abitati, per la presenza di rotatorie e spartitraffico che richiedono molta attenzione, soprattutto in una frazione in cui l’andatura sarà molto elevata.

Come di consueto saranno due i traguardi volanti di giornata: nella città di Taranto (al km 66,2) e nel comune di Grottaglie (al km 91,5). Ultimi 5 km nell'abitato di Brindisi, con l’ultima curva a 1200 metri dal traguardo, ubicato in Viale Palmiro Togliatti, dove probabilmente assisteremo ad un confronto tra i migliori velocisti della corsa.

Gli orari della 7^ tappa

La settima tappa del Giro d’Italia 2020 in programma venerdì 9 ottobre, partirà alle ore 13 da Piazza San Pietro Caveoso, proprio nella zona Sassi della città di Matera. Dopo circa 3900 metri di trasferimento ad andatura turistica, la carovana si ritroverà sulla SS 7 per il via dal km 0.

L’arrivo al traguardo ubicato in Viale Palmiro Togliatti a Brindisi è previsto intorno alle ore 16:30, per la precisione in un arco temporale tra le 16:16 e le 16:34, in conseguenza della velocità finale tra i 42 km/h e i 46 km/h. Il villaggio degli sponsor, della città di arrivo, sarà allestito in Via Galanti, a circa 250 metri dalla linea d’arrivo.

I precedenti delle sedi di tappa

La città di Matera ospiterà per la quarta volta la partenza di una tappa del Giro d’Italia, dopo quelle del 1975, del 1997 e del 2017. Per Brindisi, invece, si tratta di un ritorno a distanza di 49 anni, dall’unica volta che una frazione della corsa rosa terminò in questa città. In quella occasione si concludeva nella città salentina, la cronostaffetta di esordio del Giro numero 53, Lecce-Brindisi, che vide vincente la Salvarani di Felice Gimondi.

La corsa rosa proseguirà sabato 10 ottobre con l’ottava tappa tutta in territorio pugliese, da Giovinazzo a Vieste di 200 km.

Segui la pagina Ciclismo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!