Nel corso dell'ultima puntata de Le Iene, andata in onda martedì 23 febbraio, è stato trasmesso uno scherzo a Vincenzo Nibali, campione di Ciclismo che, nel corso della sua carriera, ha vinto importanti competizioni come il Tour de France e il Giro d'Italia. Lo scherzo, organizzato dalle iene Stefano Corti e Alessandro Onnis, ha visto la collaborazione della moglie Rachele, i procuratori Johnny e Alex Carera oltre che i suoi colleghi ciclisti Domenica Pozzovivo, Alberto Bettiol e Diego Ulissi.

Lo scherzo incentrato sulla presunta tirchieria e gelosia dello Squalo

I tre corridori, compagni e amici di Nibali, hanno suggerito alle Iene di effettuare uno scherzo puntando sui talloni d'Achille dello Squalo, ovvero la gelosia per la moglie e la presunta tirchieria: "Se stiamo al bar fa finta di ricevere una telefonata", ha affermato Ulissi. I due organizzatori dello scherzo hanno dunque fatto credere a Nibali di dover girare, in sella alla propria bici, uno spot per le strade del Canton Ticino, luogo in cui lo Squalo vive da diversi anni con la propria famiglia. Tuttavia, proprio quando Vincenzo è in sella alla sua bici, viene raggiunto dalla notizia secondo cui la moglie Rachele si troverebbe in un resort per incontrare un uomo che si occupa di investimenti.

A questo punto Nibali scatta verso la struttura dove incontra la moglie che finge di aver firmato un precontratto dal valore di due milioni di euro per l'acquisto di una casa di cura per anziani in Romania.

Nibali, durante lo scherzo, ha rischiato di farsi male

A questo punto i manager di Nibali hanno finto di confermare la validità del contratto, mandando su tutte le furie il corridore siciliano.

Inoltre il finto truffatore del programma di Italia 1 ha ricattato il corridore, affermando di strappare il contratto solo in cambio di una notte con la moglie, per poi fuggire scappando in sella alla bici (rubata) dello Squalo. A questo punto, Nibali ha iniziato una vera e propria rincorsa: è dunque uscito dalla stanza, correndo per le scale con le scarpe da bici.

Durante tale percorso il campione messinese è anche caduto rovinosamente a terra, rischiando seriamente di farsi del male. Successivamente, uscito dal resort, Nibali è salito in sella a un'altra bici disponibile e ha iniziato un vero e proprio inseguimento sulle due ruote, fino allo svelamento da parte dei due inviati de Le Iene.

In seguito allo scherzo, il pubblico si è diviso: vi è infatti chi ha ammesso l'ilarità dell'avvenuto, mentre qualcuno ha mosso delle obiezioni, sottolineando come il campione abbia rischiato un infortunio solo per uno scherzo televisivo. Nonostante questo comunque, Nibali ha preso bene lo scherzo, tanto da reagire alla notizia con un sorriso.

Segui la pagina Ciclismo
Segui
Segui la pagina Le Iene
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!