La Certificazione Unica 2016 rilasciata dall’#Inps in veste di sostituto d’imposta potrà essere scaricata online dal sito dell’Istituto. La circolare 55/2015, pubblicata il 22 marzo, ha reso nota la procedura per la richiesta della documentazione attraverso il sito internet dell’INPS o con modalità alternative per chi non ha la possibilità di operare online.

La procedura per ottenere online la Certificazione Unica INPS 2016

La Certificazione Unica è il modello che sostituisce il vecchio #CUD nell’attestazione dei compensi percepiti dal contribuente nel corso dell’anno ed include sia i redditi derivanti da lavoro dipendente che da lavoro autonomo, da pensioni, eccetera.

Per quanto riguarda i dipendenti, il modello CU viene rilasciato dal datore di lavoro (sostituto d’imposta) entri i primi giorni di marzo, ma per quanto riguarda pensionati o lavoratori che percepiscono di mobilità, cassa integrazione e mobilità, la Certificazione viene rilasciata attraverso la procedura informatica messa a disposizione sul sito INPS.

Per scaricare la propria Certificazione, il contribuente deve essere in possesso del PIN necessario per l’accesso ai servizi online dell’Istituto attraverso la seguente procedura:

  • Accedi ai servizi > Servizi per il cittadino > Certificazione unica 2016 > (codice fiscale, PIN).

Come richiedere il modello CU 2016 in forma cartacea

Per tutti coloro che non hanno la possibilità di accedere alla piattaforma informatica INPS, sono state comunque previste diverse alternative per richiedere il modello CU in forma cartacea: #agenzia delle entrate

  • Sportelli INPS. Ogni struttura territoriale mette a disposizione uno sportello dedicato al rilascio della Certificazione Unica 2016, ai quali può presentarsi anche un delegato (massimo due deleghe);
  • CAF, Patronati e professionisti abilitati. Possono richiedere il modello CU 2016 online per conto del contribuente, dietro rilascio di una delega;
  • Telefono. I contribuenti impossibilitati ad effettuare la richiesta personalmente o i pensionati residenti all’estero possono richiedere la certificazione ai seguenti numeri telefonici: 0039-06.59058000, oppure 0039-06.59053132, dalle ore 8 alle ore 19, fornendo i propri dati anagrafici e il numero di codice fiscale.