Nell’Oroscopo lo Scorpione è l’ottavo segno dello zodiaco e appartiene ai simboli d’Acqua con Cancro e Pesci. È uno dei segni più misteriosi ed enigmatici dello zodiaco. I nati sotto il segno dello Scorpione sono tenebrosi e passionali poiché dominati dal pianeta Plutone. Tutto ciò che è collegato alle tenebre appartiene allo Scorpione. Ecco perché in fondo all’oscurità della sua anima, esso incupisce i sentimenti con una forte passionalità e un’aggressività magnetica. Di seguito le caratteristiche e curiosità sullo Scorpione.

Le origini dello Scorpione

La mitologia dedicata allo Scorpione è quella di Orione, figlio di Poseidone ed Euriale.

Poseidone era un gigante cacciatore, estremamente bello e forte. Dal padre ereditò il potere di camminare sulle acque. Nel suo inconscio però vi era un’energia distruttiva che sfociava nell’abuso di alcool. Proprio nel tentativo di violentare la dea Artemide, la divinità lo uccise mandando contro di lui uno scorpione, che lo punse al tallone avvelenandolo. Ecco che il simbolo dello Scorpione splende nella costellazione dello zodiaco proprio in ringraziamento per il servizio reso.

Magnetismo e passionalità nella personalità dello Scorpione

Lo Scorpione nell’oroscopo nasce in pieno autunno, il freddo e l’umidità oscurano il suo carattere schivo e magnetico. Proprio queste condizioni climatiche rendono le foglie marce e il terreno putrido.

Così è proprio qui che lo Scorpione apre un nuovo ciclo vitale, avviato dalle piogge che alimentano questa disgregazione, garantendo nuova vita. Dopo il buio infatti subentra la luce e dopo i fremiti della notte nasce un nuovo giorno ricco di speranza. Dominato dall’influenza di Plutone e di Mercurio, questo segno acquista dal primo astro nel segno un modo di fare tenebroso e poco loquace, mentre dal secondo riceve la capacità di penetrare nei cuori altrui grazie a una forte intuizione che tocca le parti più nascoste dell’anima.

Di spiccata rilevanza quindi è anche l’intelligenza, con cui lo Scorpione affronta qualsiasi situazione imprevedibile. Ma attenzione a una vena distruttiva che non manca in questo segno tendente a costruire per poi distruggere e rinascere avviando sempre nuovi inizi.

Scorpione: curiosità sul modo di amare

Lo Scorpione in amore non dimostra i sentimenti che prova, ma li nasconde sotto quest’acqua palustre che scorre nel suo cuore. Infatti esso analizza ogni minimo dettaglio, avviando una valutazione obiettiva e attingendo a una perspicacia minuziosa e razionale. Deve fidarsi di una probabile “preda amorosa” per iniziare un corteggiamento audace, affascinante e spietato. Rotto il ghiaccio infatti, inizia a stuzzicare, mettere alla prova e provocare. In coppia lo Scorpione è molto possessivo nei confronti delle persone che ama e l’emotività che lui cela alla perfezione trova una valvola di sfogo nel vivere le sensazioni a due in maniera dirompente. Proprio perché nell’oroscopo rappresenta l’occulto, la libido è presente in maniera spiccata nell’unione amorosa.

Ma attenzione a non tradire uno Scorpione perché potrebbe diventare vendicativo e pericoloso.

Lo Scorpione e il lavoro

Sotto il profilo professionale, lo Scorpione, essendo un segno intelligente e molto ricettivo alle influenze altrui, ama distinguersi dalla massa e brilla sul lavoro in modo magnetico e soggiogante. La sua grande forza di volontà, la resistenza nell’affrontare le avversità con coraggio e l’intelligenza mercuriana garantita dall’astro nel segno sono tutti fattori che rendono lo Scorpione un vero leader in gruppo, generando quindi anche magistrati o criminologi. Forza aggressiva e disciplina si alternano in questo segno munito di un intuito profondo e di un modo di fare intelligente e molto pratico.

Tra i difetti si riscontra una permalosità che sprigiona odio e vendetta, così come una passionalità accentuata al punto da sfociare nell’aggressività.

Scopri tutti i profili degli altri segni dello Zodiaco

Segui la pagina Oroscopo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!