Achille Lauro reduce dell’esperienza sanremese è finito nuovamente al centro di un’aspra polemica. A sollevare la polemica ci ha pensato nuovamente Striscia la Notizia che ha pubblicato un video del trapper mentre discuteva animatamente con un ragazzo presente durante un suo concerto.

Il video pubblicato dal tg satirico diretto da Antonio Ricci risale a qualche mese fa ed immortala il cantante di Rolls Royce mentre mostra degli atteggiamenti piuttosto duri verso alcuni spettori presenti in prima fila.

Pubblicità
Pubblicità

A scatenare l’ira di Lauro sarebbe stato un ragazzo presente tra il pubblico, che gli avrebbe urlato qualcosa di offensivo. A quel punto è arrivata la replica immediata del cantante romano che ha urlato: “Ti ammazzo, non mi c****e il c****o. Deficiente stai zitto e a cuccia”. In un secondo video invece, si vede Achille Lauro che scende dal palco e viene alle mani con una persona del pubblico.

Achille Lauro contro Striscia la Notizia

Achille Lauro e Striscia la Notizia hanno dimostrato di avere un rapporto piuttosto conflittuale.

Achille Lauro finisce nel mirino di Striscia la Notizia a causa di una rissa durante un sui concerto.
Achille Lauro finisce nel mirino di Striscia la Notizia a causa di una rissa durante un sui concerto.

Durante la messa in onda del Festival di Sanremo dopo la prima puntata d’esordio il tg satirico aveva rifilato un tapiro d’oro al cantante. All’arrivo dell’inviato Vittorio Staffelli, l’artista non ha reagito affatto bene. Ricordiamo che il tapiro ad Achille Lauro era arrivato per via del significato della canzone Rolls Royce poiché si diceva che il testo inneggiasse alla droga. Nonostante le critiche, il trapper ha più volte smentito di fare riferimento ad un tipo di droga sintetica, spiegando che la sua canzone nasce da una citazione fatta dalla diva di Hollywood, Marilyn Monroe.

Pubblicità

Rolls Royce: il web muove l’accusa per plagio

Achille Lauro dalla prima sera in cui si è esibito sul palco dell’Ariston ha attirato numerose polemiche. Dopo un primo ascolto, la sua canzone è stata accusata da web di plagio per via di una similitudine nel pezzo iniziale, con una famosa canzone rock del gruppo Enter. Tra l’altro il gruppo avrebbe già avanzato una denuncia presso il tribunale di Imperia. In seguito alle accuse di un presunto plagio, è intervenuto il diretto interessato sulla questione: “La mia canzone non è affatto un plagio ma un mash-up”.

Secondo l’artista infatti, nel suo brano sarebbero mixati numerosi brani musicali. Dunque, per sapere come andrà a finire la vicenda non resta che attendere la decisione del tribunale di Imperia.

Clicca per leggere la news e guarda il video