Le anticipazioni della soap opera spagnola 'Una vita' svelano che, nelle prossime puntate, ci saranno dei risvolti importanti nella vita di Flora. Quest'ultima dovrà fare i conti con l'arresto e trascorrerà molti giorni in carcere dopo aver ricevuto l'accusa di omicidio nei confronti di un indiano. La donna e Inigo scopriranno la verità sul conto di Peña comprendendo che l'uomo ha mentito riguardo all'amnesia. Il finto smemorato saprà di essere il proprietario de La Deliciosa, ma Flora e Inigo non perderanno tempo e metteranno al corrente della realtà dei fatti gli abitanti di calle Acacias.

L'intento delle due persone sarà quello di costringere il "nemico" a tornare a occuparsi della gestione della pasticceria, dopo anni di assenza.

Flora ha un pesante scontro con l'indiano e lo colpisce alla testa

Peña dovrà fare i conti con altri ostacoli dopo essere venuto a conoscenza delle intenzioni di un rivale indiano che vorrà mettere in atto un piano per uccidere il reale proprietario del negozio, ma il vero Cervera deciderà di chiedere aiuto alla famiglia Barbosa per scampare a questo pericolo. Lo straniero vorrà uccidere il rivale per via di uno screzio legato al passato e ci sarà una colluttazione che complicherà la situazione. Flora si troverà a La Deliciosa e si renderà protagonista di uno scontro con l'indiano finendo per ammazzare l'uomo, dopo avergli dato un colpo alla testa.

Cesareo procederà con l'arresto della donna macchiatasi di questo assassinio e tale retroscena provocherà il dispiacere di Pena che vorrà far uscire dalla prigione l'amata.

Le intenzioni di Peña che pensa di essere un condannato a morte

Peña sarà pronto per recarsi nell'ufficio del commissario Aurelio Mendez e si autoaccuserà dell'omicidio dell'indiano.

Il Cervera darà alla polizia la propria versione dei fatti dicendo di aver dato il colpo di grazia all'indiano che è stato colpito da Flora. Questi elementi saranno fondamentali per creare i presupposti volti alla scarcerazione della donna. La prigioniera vorrà ricompensare Pena per il gesto verso di lei e si metterà alla ricerca di un avvocato che possa occuparsi della difesa dell'uomo.

La sorella di Inigo chiederà una consulenza al legale Hermos (Marc Parejo) che rifiuterà questo tipo di incarico. Peña penserà di essere un condannato a morte e compirà un ulteriore gesto d'amore nei confronti della donna: il carcerato si dimostrerà propenso a regalare la pasticceria a Flora e a Inigo cominciando a preparare la documentazione. I Barbosa si prenderanno il compito di diventare i proprietari de La Deliciosa e cercheranno di riavviare l'attività rimasta chiusa per settimane.