È appena terminata una puntata di Amici 19 molto movimentata: su Canale 5, infatti, oggi 17 gennaio è stato trasmesso lo sfogo sopra le righe che ha avuto Javier dopo che un autore ha rimproverato lui ed altri talenti della scuola per alcuni atteggiamenti irrispettosi che hanno avuto. Il ballerino classico ha offeso il programma definendolo una "scuoletta" che non può aiutarlo in nessun modo nella sua carriera: nello speciale che andrà in onda il 18 gennaio, la commissione discuterà a lungo prima di decidere di non cacciare il ragazzo.

Javier si scaglia contro Amici 19 e chi ci lavora

Il rimprovero che l'autore di Amici 19 Mauro Monaco ha fatto ad alcuni allievi della scuola, non è proprio andato giù a Javier. Il danzatore di origini sudamericane, infatti, ha reagito malissimo alla "strigliata" che gli è stata fatta sia per i suoi ripetuti ritardi che per il disordine che lascia negli spogliatoi ad ogni fine giornata.

Rintanatosi in bagno in preda all'ira, il ballerino classico si è lasciato andare ad affermazioni molto forti contro il programma di Maria De Filippi: "Ma perché sono venuto qui?

Questa è una scuoletta, non vale niente".

Il ragazzo ha anche elencato le tante compagnie di danza delle quali ha fatto parte che, a suo parere, sono state molto meno rigide rispetto al regolamento al quale deve sottostare se vuole essere un allievo del talent-show.

"Io ho lavorato con grandi coreografi, qui non sanno nemmeno chi sono. Ma hai visto che coreografie si fanno qui?", ha chiesto Javier alla cantante Nyv che stava cercando di farlo ragionare invano.

Le critiche di Javier a tutti i professionisti di Amici 19

Il ballerino classico si è vantato di aver lavorato con grandi professionisti del suo mondo, persone che non avrebbero nulla a che fare con quelle con le quali si sta rapportando nella scuola di Amici 19.

Nello sfogo che è andato in onda poco fa su Canale 5, Javier ha anche messo in dubbio che il talent-show di Maria De Filippi possa offrire delle concrete possibilità di lavoro ai suoi partecipanti: "Ma qualcuno che è stato qui è diventato una star?

No".

Il danzatore si è lasciato scappare anche molte parolacce nella sua lingua (lo spagnolo) ed ha provato a contattare col cellulare una persona all'esterno per chiedergli se era possibile entrare a far parte della sua compagnia anche subito. Probabilmente dopo aver ricevuto una risposta negativa, e dopo essere stato esortato dagli addetti ai lavori o a rimettere la tuta oppure a tornarsene a casa, il giovane si è calmato ed ha ricominciato a sottostare alle regole del format che tanto ha criticato.

La commissione di Amici 19 non espelle Javier

Il daytime di Amici 19 che è stato mandato in onda oggi su Canale 5, si è concluso con l'appuntamento che è stato dato ai telespettatori a domani pomeriggio quando, nel corso dello speciale del sabato, sarà deciso il destino di Javier nella scuola.

La puntata che sarà trasmessa il 18 gennaio a partire dalle ore 14:10, però, è stata registrata mercoledì scorso, perciò si sa già cosa è successo al ballerino dopo lo sfogo sopra le righe che ha avuto negli spogliatoi.

Le anticipazioni che hanno riportato molti siti di Gossip nei giorni scorsi, informano i fan del dating-show che l'intera commissione è stata chiamata a decidere se punire il danzatore con l'espulsione oppure se dargli un'altra possibilità. Dopo un lunghissimo dibattito che ha visto scontrarsi verbalmente tutti e sei i professori di quest'anno, è stato stabilito che Javier può rimanere nella scuola e continuare il suo percorso: gli unici insegnanti a favore della "cacciata" del ragazzo, sono stati Rudy Zerbi e Stash.

Segui la nostra pagina Facebook!