Lunedì 27 settembre Soleil Sorge e Gianmaria Antinolfi sono stati protagonisti dell'ennesimo confronto-scontro. Nella giornata di giovedì 29 settembre, i due concorrenti del Grande Fratello Vip 6 hanno cercato un nuovo confronto. L'imprenditore campano si è detto dispiaciuto per avere mancato di rispetto alla coinquilina. Dal canto suo, la 27enne ha sostenuto di avere sofferto per amore.

La versione di Gianmaria

Gianmaria Antinolfi ha confidato di essere rimasto male quando è stato accusato di avere avuto atteggiamenti al "limite dello stalking" in diretta nazionale.

Ad accusarlo di ciò, la sua ex fiamma e attuale concorrente del GF, Soleil Sorge. Quest'ultima, inoltre, si era sentita offesa dal fatto che l'ex fidanzato avesse violato la sua privacy, raccontando a tutti della loro storia: "Mi dispiace averti mancato di rispetto". Il 36enne ha riferito di averne parlato con i suoi amici perché era felice di stare con lei: "Ho capito gli errori che ho commesso". Tuttavia, l'imprenditore ha affermato di essere stato male anche lui per come sono andate le cose con Soleil: "Mi dispiace non essere riuscito a renderti felice".

La replica della gieffina

Soleil Sorge ha accettato le scuse del suo ex Gianmaria. Dal canto suo, la 27enne ha sostenuto di non avere reagito bene quando Antinolfi ha parlato della relazione con gli altri coinquilini della casa.

Per questo l'influencer italo-americana ha fornito la sua versione dei fatti: "Ho sofferto tanto in amore". A tale proposito, la diretta interessata ha fatto sapere di cercare un uomo che la ami e la rispetti. Inoltre, Sorge ha confidato di essere stata presa di mira, quando era adolescente, perché non aveva ancora avuto rapporti intimi: "Le ragazze più grandi si erano ingelosite".

Il commento su Greta

Successivamente, i due coinquilini hanno commentato l'ingresso di Greta Giulia. Gianmaria ha ammesso di avere visto l'attuale compagna molto arrabbiata. Per questo motivo è sembrato in difficoltà: "Ero paralizzato, mi mancava l'aria". A quel punto Soleil ha spiegato di non essersi voluta intromettere nella discussione tra i due fidanzati per tutelare Gianmaria: "Mi conosci avrei potuto distruggerla con le frecciatine".

Nonostante tutto, Soleil ha preferito evitare lo scontro con l'attuale compagna del 36enne e si è detta contenta di avere chiarito con il coinquilino: "Se lei o qualcuno vede del marcio, cavoli suoi". Al termine del chiarimento pacifico, Gianmaria Antinolfi si è lasciato andare. Nel dettaglio, il 36enne è scoppiato in lacrime e ha trovato l'abbraccio amico di Soleil.