Milinkovic-Savic è uno degli uomini più chiacchierati di questo mercato. Il serbo della Lazio era già nell'orbita di altri top club italiani ed europei lo scorso anno, ma le sue prestazioni sempre in crescendo nell'ultima stagione lo hanno innalzato a giocatore di assoluto valore. I maggiori club europei sono pronti a sfidarsi a suon di milioni per lui, ma anche in Italia il centrocampista è ben richiesto.

Sul gioiello di Claudio Lotito in primis è arrivata la Juventus la quale avrebbe avanzato una prima offerta che, però, sarebbe stata respinta dal presidente biancoceleste perché ritenuta troppo bassa.

Lotito punta infatti a ricavare dall'ipotetica cessione del centrocampista una cifra superiore ai 100 milioni di euro. Troppi anche per la ricca società piemontese che ha già fatto un notevole esborso nell'assicurarsi le prestazioni di Cristiano Ronaldo. Negli ultimi giorni, però, sulle tracce del centrocampista ci sarebbe stata anche la decisa virata di Milan e Inter pronte a fare follie per ritornare subito competitive in Italia, diminuendo il gap con i bianconeri.

Milan, la strategia di Leonardo

Con l'arrivo della nuova proprietà, i rossoneri hanno tutta l'intenzione di condurre un mercato stellare ed i primi 'botti' lasciano intendere in tal senso. Dopo esser riusciti a prendere Higuain e Caldara, quest'ultimo nel maxi-scambio con la Juventus alla quale è stato ceduto Bonucci, adesso il Milan punta ad un centrocampista importante per aggiungere ulteriore qualità.

Il sogno è Milinkovic-Savic ed il dirigente rossonero Leonardo avrebbe già pronta una strategia ben definita: 40 milioni di euro subito, successivamente 80 milioni pagabili in due esercizi. Un cifra altissima che i vertici del club meneghino vorrebbero tentare ridurre inserendo una contropartita tecnica.

Tuttavia, secondo quanto riporta SportMediaset, il Milan si starebbe concentrando maggiormente su Adrien Rabiot del Paris Saint German defilandosi per ora dalla corsa a Milinkovic.

Inter: il sogno resta Modric

Anche l'Inter, finora, è stata protagonista di un grande mercato e non sembra volersi fermare.

La dirigenza nerazzurra sarebbe interessata al serbo della Lazio e avrebbe avanzato un'offerta con la formula del prestito oneroso fissato a 30 milioni di euro e diritto di riscatto a 70 milioni più il cartellino di Ramires. Un'offerta sicuramente importante anche se l'obiettivo principale per il centrocampo resta Luka Modric. Il ds Piero Ausilio è in attesa di novità da parte del croato che, tra qualche giorno, incontrerà il presidente del Real Madrid, Florentino Perez, per fare chiarezza sulle sue intenzioni riguardo l'immediato futuro.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!