La Juventus "è la più forte" e vincerà il Campionato italiano di Serie A per l'ottava volta di fila. A fare questa affermazione molto forte non è la Società bianconera, né Massimiliano Allegri o Cristiano Ronaldo. Ad affermarlo, in maniera onesta anche se certamente non prevista, è una vecchia gloria del calcio italiano e dell'Inter, Sandro Mazzola. Mazzola ha fatto questa dichiarazione di stima nei confronti della Juventus nel corso di una lunga intervista a Radio Marte, emittente radiofonica napoletana, nella quale ha affrontato diversi temi caldi.

Tra questi, oltre alla vittoria del Campionato da parte della Vecchia Signora, Mazzola ha parlato del Napoli, ovviamente, e del possibile futuro di Luciano Spalletti sulla panchina dell'Inter.

Le dichiarazioni sulla Juventus

Sandro Mazzola, ai microfoni di Radio Marte, ha sostenuto che "bisogna continuare a dire" che la Juventus vincerà il campionato di Serie A. Questo perché non c'è ombra di dubbio che la squadra bianconera sia la più forte. Se Mazzola dica queste cose con una sorta di intento scaramantico o, più semplicemente e onestamente, perché fotografa la realtà dei fatti non è dato saperlo. Certamente, quello che è indubbio, secondo Mazzola, è che le dirette inseguitrici della Juventus devono pensare a fare il loro Campionato e non guardare alla squadra bianconera.

Anche perché quest'ultima, come ogni grande squadra che si rispetti, quando pensa di essere "in bilico" non lascia più nulla. Ovviamente il riferimento principale di Mazzola è al Napoli di Carlo Ancelotti. E, dalle dichiarazioni di Mazzola, sembra di capire che lui si auspica una lotta senza quartiere fino all'ultima giornata a beneficio dello spettacolo e del campionato stesso.

Il pensiero di Mazzola su Luciano Spalletti

Durante l'intervista a Radio Marte Sandro Mazzola non si è potuto esimere da una battuta sull'attuale momento di crisi all'interno dell'Inter e, in particolare, dello stato d'animo del suo allenatore, Luciano Spalletti. Soprattutto in riferimento alle voci che stanno circolando in questi giorni circa una sua possibile sostituzione con Antonio Conte.

Mazzola, che ha ricordato di conoscere un po' Luciano Spalletti, si dice convinto che quest'ultimo sia concentrato sul suo lavoro e non sulle voci che circolano sul suo eventuale esonero. E, conclude l'intervista Sandro Mazzola, con la convinzione che Spalletti rimarrà all'Inter almeno fino alla fine della Stagione.