In questo momento i fari sono puntati sulla Continassa perché si attende il summit tra Andrea Agnelli e Massimiliano Allegri per decidere se proseguire con l'attuale tecnico o cambiare strada. L'argomento che in queste settimane ha riempito le pagine della cronaca sportiva è stato trattato anche da Claudio Marchisio nell'intervista rilasciata a Tuttosport.

Il sogno e la realtà

Nell'ipotesi che l'incontro termini con un divorzio, il centrocampista vedrebbe bene sulla panchina bianconera Jurgen Klopp.

Pubblicità
Pubblicità

Il tedesco, attualmente in forza al Liverpool, con il quale ha conquistato la finale di Champions League ai danni del Barcellona, ha un metodo di gioco che farebbe bene al suo ex club e al calcio italiano. Purtroppo il tecnico dei Reds rimarrà un sogno ed allora se rimanesse l'attuale condottiero non sarebbe poi così male, perché in questi cinque anni ha dimostrato di essere un vincente e poi non c'è nessuno bravo come lui a stemperare la tensione: "Vorrei Klopp, ma se rimanesse Allegri non ci vedrei nulla di male".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

La colpa dell'eliminazione dalla Champions League ai quarti, ad opera dell'Ajax, viene attribuita non solo all'allenatore, ma anche ad alcuni giocatori e tra questi c'è anche Dybala che al momento non è giudicato incedibile. L'ex bianconero apprezza molto la Joya: "Spero davvero che non venga ceduto, sarebbe un errore". L'argentino ha un grande talento e sarà difficile trovarne uno di pari livello. L'intervistato vedrebbe bene Icardi alla Juventus perché ha grande fiuto per il gol, paragonabile a quello di Trezeguet.

Pubblicità

Maurito e Dybala sarebbero una coppia d'attacco strepitosa anche in ottica futuribile vista la verde età dei due argentini. Il nerazzurro però avrà l'handicap di uniformarsi alle regole vigenti nel club di Andrea Agnelli: "Mauro, dovrebbe adeguarsi alla Juventus e al suo stile". Per il centrocampo della Vecchia Signora il sogno era Frankie De Jong, ma è ormai evaporato, perché l'olandese si è accasato al Barcellona ed allora gli piacerebbero Hazard o De Bruyne, ma anch'essi appaiono irraggiungibili.

Un Pogba bis, sarebbe magnifico perché i campioni d'Italia necessitano di un mediano più offensivo. Il Principino non comprende la scelta del campione del mondo di Russia 2018 di trasferirsi al Manchester United, al di là dello stipendio alto, la sua carriera non ne ha tratto vantaggi.

La vicenda De rossi

In questo momento un altro argomento calcistico salito agli onori della cronaca sportiva è il divorzio non consensuale tra la Roma e De Rossi.

Pubblicità

L'ex bianconero, ammira tanto Daniele che è rimasto tanti anni tra i giallorossi, avendo la capacità di trovare sempre nuovi stimoli e facendosi scivolare addosso gli episodi negativi. Ai tempi in cui in Nazionale c'era Conte, Marchisio insieme a Buffon e Chiellini hanno cercato di convincere il mediano a trasferirsi a Torino, ma lui ha fatto la scelta che tutti sanno.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto