A stagione praticamente conclusa si aprono le danze sul Calciomercato e la Juventus ha molti tasselli da sistemare prima che inizi la stagione. Innanzitutto è ancora a caccia del nuovo allenatore, in seconda battuta ci sarebbe da apportare qualche aggiustamento alla rosa. Alcuni big hanno ampiamente deluso le aspettative e potrebbero essere usati per monetizzare o come pedine di scambio: tra questi ci sarebbe anche Paulo Dybala che, nonostante la sua volontà di proseguire il sodalizio con Madama, non è del tutto certo che il suo futuro rimanga a tinte bianconere perché il bianco potrebbe cedere il posto all'azzurro.

Danza di attaccanti sull'asse Torino - Milano

Da tempo aleggia l'ipotesi di uno scambio sull'asse Inter e Juve tra Icardi e Dybala. I due argentini oltre la nazionalità hanno in comune anche l'anno di nascita (1993) e i loro destini questo mese potrebbero incrociarsi. Entrambi i club avrebbero problemi di bilancio e cedendo i due attaccanti, sistemerebbero un po' i conti. Oltre al lato economico, i giocatori sono stati protagonisti di una stagione travagliata: il bianconero non è riuscito a fare la differenza a causa di troppe prestazioni anonime, il neroazzurro essendo stato privato della fascia di capitano ha vissuto mesi da separato in casa.

La stagione di Maurito e dell'Inter si è conclusa con un tregua armata ed anche se la moglie-agente Wanda Nara ha detto che la volontà del suo assistito è rimanere a Milano, in realtà spesso avrebbe mandato messaggi ai torinesi. Paulo invece era scaduto agli occhi di Massimiliano Allegri, ma è in ottimi rapporti con lo spogliatoio. In tutto questo panorama c’è da ricordare che i due club sono nemici, basti ricordare in autunno il passaggio dell'ad Marotta alla società di Suning ed ora quello di Antonio Conte, da sempre dichiaratosi tifoso juventino.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

I pro e i contro

Lo scambio non sarebbe una passeggiata perchè le parti avrebbero timore di rinforzare l'altra. Il primo fautore dell'operazione sarebbe Antonio Conte per due ordini di motivi: la Joya sarebbe perfetto per il suo stile di gioco e con Icardi sarebbe complicato ricucire lo strappo. Fabio Paratici invece avrebbe voluto l'attaccante nerazzurro già in estate, poi vista l'impossibilità di arrivare a lui ha virato su Cristiano Ronaldo.

Nello spogliatoio bianconero poi è fortemente sponsorizzato da Giorgio Chiellini, il quale oltre a mettere un like sul post di Icardi, adora il suo modo di giocare ed è uno dei centravanti che in campo gli ha dato più problemi, non a caso la Juventus ha incassato parecchi gol durante i derby d'Italia. La Vecchia Signora in rosa ha quattro centravanti: Mandzukic, Kean, Ronaldo e Higuain, che il Chelsea non avrebbe intenzione di riscattare e la cui vendita sarà un problema.

Il croato quasi sicuramente lascerà Torino per trasferirsi probabilmente in Germania o in Cina, mentre Moise Kean dovrà decidere se rinnovare o virare su altre sponde. Il mese di giugno sarà da tenere sotto osservazione perchè potrebbero verificarsi grandi manovre.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto