Il mercato dell’Inter non è solo Nicolò Barella. Il centrocampista sarebbe vicinissimo, oggi nuovo incontro con l’agente per limare gli ultimi dettagli e dare il definitivo via libera al trasferimento. A Conte però non basta, e così secondo i rumors in arrivo dalla Spagna, starebbe spingendo per avere a disposizione Arturo Vidal. Il cileno non è più utile alla causa del Barcellona e così l’operazione potrebbe essere possibile.

Nel frattempo da Roma sembra che Dzeko abbia comunicato ai giallorossi la sua volontà di approdare a Milano, la trattativa tra i club però sarebbe ancora in una fase di stallo.

Calciomercato Inter: Vidal sarebbe di nuovo nel mirino

Arturo Vidal sarebbe di nuovo nel mirino del mercato dell’Inter. Il cileno è stato uno dei primi nomi accostati ai nerazzurri durante l’estate e sarebbe proprio Conte a spingere in società per riavere a disposizione il cileno dopo averlo allenato alla Juventus.

Il trentaduenne sudamericano ha le caratteristiche giuste per rendere il 3-5-2 del neo allenatore ancora più importante. Forte tecnicamente, gran fisico e tanti gol nelle gambe, sarebbe lui l’uomo offensivo della mediana nerazzurra, il giocatore giusto per rimpiazzare Radja Nainggolan fuori dai progetti tecnici del nuovo corso interista Nei giorni scorsi si è parlato di una proposta fatta dall'Inter al Barcellona per uno scambio tra il Ninja e il cileno, i blaugrana hanno rifiutato la possibilità, ma l’affare è tutt'altro che impossibile.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Nel centrocampo dei catalani non c’è più spazio per l’ex Juve e quindi è molto probabile che passa cambiare squadra nelle prossime settimane. La carta Conte potrebbe essere importante per riportarlo in Italia: il prezzo del cartellino secondo il sito specializzato ''transfermarkt'' è di 15 milioni di euro, non troppi ma bisognerà fare i conti con il bilancio, visto che Marotta starebbe per chiudere l’affare Barella con il Cagliari per circa 45 milioni, facendo diventare così l’azzurrino il colpo di mercato più caro della storia nerazzurra.

Insomma la sensazione è che per vedere Vidal tornare in Serie A bisognerà aspettare il momento in cui il Barcellona abbassi le richieste. I soldi per il sudamericano potrebbero arrivare da Joao Mario che oggi viene accostato al Monaco pronto a pagare 25 milioni per il cartellino del portoghese.

Dzeko avrebbe scelto l’Inter

Per il mercato dell’Inter resta viva, anche se iniziano ad emergere molte difficoltà, la pista Edin Dzeko.

Il bosniaco è in ritiro con la Roma e oggi si è allenato regolarmente, ma sa anche che la Capitale non sarà più la sua casa. Nei giorni scorsi sarebbe stato lo stesso attaccante a dire a Petrachi di aver scelto i nerazzurri come sua prossima destinazione, l’accordo tra il calciatore e i nerazzurri sembra quindi molto vicino. Il problema è che Inter e Roma sono arrivati ad una sorta di situazione di stallo.

Ieri in Lega Calcio doveva esserci un vertice per discutere di Dzeko ma l’incontro non c’è mai stato, chiaro segnale quindi del gelo che regna sovrano nella trattativa. Il problema è il prezzo, per i giallorossi il bomber vale ancora 20 milioni, cifra ritenuta troppo alta da Marotta che avendo già il sì del ragazzo vuole abbassarla. Conte aspetta e oltre a Dzeko ha chiesto di provare ad insistere per Romelu Lukaku. Anche per il giocatore del Manchester United la situazione è parecchio ingarbugliata: i Red Devils vogliono circa 80 milioni, cifra che l’Inter potrà in parte recuperare dalla cessione di Icardi che però starebbe snobbando il Napoli, pronto ad offrire 60 milioni, e avrebbe già scelto la Juventus. Insomma dopo la possibile chiusura del colpo Barella, il mercato dell’Inter continuerà con Vidal obiettivo sensibile a centrocampo e un bomber, forse due, da cercare di portare a Milano anche se le trattative per Dzeko e Lukaku non sembrano affatto semplici.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto