Il Calciomercato si avvia verso le battute finali e la Juventus è impegnata a piazzare gli esuberi, finora senza successo. Intanto Fabio Paratici è in giro per l’Europa per concludere, entro il 2 settembre, cessioni e possibili nuovi colpi di mercato.

Il summit tra il PSG e Jorge Antùn

Da settimane ormai Paulo Dybala conosce il suo status di uomo mercato e dopo aver rifiutato Manchester United e Tottenham potrebbe, suo malgrado, accettare la corte del PSG.

Il ds dei parigini Leonardo segue da tempo la Joya e l’avrebbe anche contattato personalmente perché lo vedrebbe come l’erede di Neymar, prossimo a lasciare la Ville Lumière. Ora che Coutinho, altro obiettivo dei parigini, si è accasato al Bayern Monaco e su consiglio del tecnico Tuchel, Leonardo sarebbe pronto a fare il primo passo per accaparrarsi il numero 10 bianconero.

Oggi, stando a quanto riportato da Tuttosport, sarebbe in programma un incontro tra l’agente dell’argentino, Jorge Antùn, e la dirigenza del club transalpino per capire se ci siano i presupposti in modo da intavolare la trattativa.

Vendendo Neymar, il club di Al-Khelaïfi avrebbe i mezzi necessari per accontentare le richieste del giocatore di Laguna Larga, del suo procuratore e della Juventus che valuterebbe il cartellino 70-80 milioni di euro.

Gli scenari dell'eventuale cessione

La dirigenza della Continassa starebbe aspettando l’esito del summit per capire se vendere o meno l’ex Palermo e procedere così con eventuali altri colpi o anche con scambi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Intanto il PSG per affrettare la cessione di Neymar cercherebbe di smuovere Barcellona e Real Madrid proponendo il giocatore alla Juventus, ma da Torino ci sarebbe freddezza a questa proposta a causa dei costi fuori dalla portata della società.

Se poi la cessione di Dybala andasse a buon fine, Paratici potrebbe tentare l’affondo per Mauro Icardi, il quale avrebbe rifiutato il Monaco e starebbe prendendo tempo con il Napoli.

Il presidente degli azzurri Aurelio De Laurentiis avrebbe dato un ultimatum all’argentino di Rosario che scadrà domani. L’ex capitano dell’Inter, però non vorrebbe rinunciare a trasferirsi sotto la Mole, ma il tempo stinge e i bianconeri oltre a Dybala avrebbero necessità di piazzare anche uno tra Mario Mandzukic e Gonzalo Higuain per fare spazio a lui.

Il discorso di vendere prima di acquistare varrebbe anche per Federico Chiesa, con il quale il ds avrebbe raggiunto l’accordo economico prima del cambio di proprietà della Fiorentina, e ora nonostante la blindatura del nuovo presidente, l'italoamericano Rocco Commisso, rimarrebbe comunque un obiettivo per cui potrebbe valere la pena tentare un assalto in extremis.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto