Triestina-Juventus di sabato 17 agosto sarà l’ultima amichevole estiva dei bianconeri. Al Nereo Rocco, orario di inizio 20,30, è atteso il pubblico delle grandi occasioni, ma i biglietti sono ancora disponibili. Per Sarri è l’ultima occasione di provare la squadra che esordirà sabato 24 agosto in campionato con il Parma. Già decisi otto titolari, tre i ballottaggi, uno per reparto. La notizia più rilevante della vigilia è il ritorno di Aaron Ramsey.

Dopo i primi mesi della sua nuova avventura passati a recuperare dall’infortunio, il gallese vestirà per la prima volta la maglia bianconera, anche se non dall’inizio. Non ci sarà Cristiano Ronaldo, ancora alle prese con un affaticamento muscolare, recuperato invece de Ligt, in ballottaggio con Bonucci per una maglia da titolare.

Dove vedere Triestina-Juventus in diretta streaming e in tv

Triestina-Juventus sarà un’esclusiva di Sky Sport che trasmetterà la sfida in diretta sia in tv e che in streaming. Per chi avrà l’opportunità di essere davanti al piccolo schermo l’appuntamento sarà sui canali Sky Sport Serie A e su Sky Sport al numero 251.

Per coloro che invece saranno lontani da casa e quindi si affideranno a smartphone, tablet o pc sarà possibile seguire la partita in streaming attraverso l’applicazione Sky Go. Ovviamente il match sarà dedicato ai soli abbonati al pacchetto sport o al pacchetto calcio dell’emittente satellitare. È la seconda volta in pochi giorni su Sky per i bianconeri che sono stati seguiti dalle telecamere del colosso di Murdoch anche per la classica amichevole a Villar Perosa. Appuntamento su Sky anche per l’esordio in campionato contro il Parma di sabato prossimo 24 agosto alle 18.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

I biglietti

Triestina-Juventus sarà il fiore all’occhiello dell’estate per il club alabardato, una società storica del calcio italiano che nella prossima stagione militerà nel campionato di Serie C. Allo stadio Nereo Rocco, capienza massima di oltre 32 mila spettatori, è atteso il pubblico delle grandi occasioni. Due sono i modi per acquistare i biglietti per l’amichevole, on line sul circuito di vendita DIY, oppure nei punti SisalPay abilitati tra bar, tabacchi ed edicole.

I prezzi dei tagliandi variano a seconda del settore, le Curva Furlan e Ospiti costano 20 euro, 30 invece per Tribuna Pasinati Laterale e Gradinata Colaussi, la Tribuna Centrale è a quota 37. I biglietti ridotti hanno un prezzo di 5 euro inferiore rispetto all’intero.

Triestina-Juventus: la probabile formazione di Sarri

Maurizio Sarri ha già in mente la probabile formazione per Triestina-Juventus. La novità più importante e lieta arriva dal centrocampo.

Per la prima volta dovrebbe esserci anche Ramsey che non partirà titolare ma avrà comunque la possibilità di giocare alcuni minuti insieme ai suoi nuovi compagni. Il gallese ha quindi messo alle spalle i mesi bui dell’infortunio ed è finalmente pronto a calarsi nella sua nuova avventura. Non ci sarà invece Cristiano Ronaldo ancora ai box per un affaticamento muscolare, il portoghese tornerà per la prima di campionato contro il Parma.

L’undici iniziale ricalcherà in buona parte quello che Sarri utilizzerà proprio con gli emiliani. Confermato il 4-3-3 in cui Szczesny difenderà i pali, davanti a lui la linea a quattro avrà tre sicuri protagonisti: Danilo a destra, Alex Sandro a sinistra e Chiellini in mezzo. Al fianco del toscano ballottaggio tra Bonucci e de Ligt. In mezzo al campo sicuri del posto Rabiot e Pjanic mentre il dubbio riguarda la terzina pedina con la sfida tutta tedesca tra Emre Can e Khedira. Tutto da decifrare il reparto avanzato, Douglas Costa è l’unico sicuro di giocare dal primo minuto, al centro dell’attacco sfida tra Dybala e Higuain mentre a destra Cudrado sembra essere il favorito per partire titolare. Riassumendo la probabile formazione di Sarri in Triestina-Juventus dovrebbe essere:

Juventus (4-3-3) Szczesny, Danilo, Chiellini, Bonucci, Alex Sandro; Rabiot, Pjanic, Khedira; Douglas Costa, Dybala, Cuadrado. All. Sarri.

Le amichevoli bianconere

Triestina-Juventus sarà l’ultima amichevole dell’estate 2019 dei bianconeri. Il cammino di Sarri è iniziato il 21 luglio con la sconfitta 3-2 contro il Tottenham con la prodezza di Kean al 94’ a condannare i piemontesi al ko. Tre giorni più tardi il primo derby d’Italia della stagione con l’1-1 dei tempi regolamentari e il successo ai rigore 5-4 contro l’Inter di Antonio Conte. Nemmeno il tempo di tirare il fiato e nuova amichevole con il Team K League in cui i Campioni d’Italia imbottiti di giovani pareggiano 3-3 e a brillare sono soprattutto Muratore e Pereira. Il ritorno in Italia stoppa il calendario della partite per una settimana circa, il 7 agosto si torna in campo. L’avversario di turno è il Novara, i riflettori sono tutti su Dybala che segna e insieme a Higuain, Manduzkic e de Ligt completa il tabellino dei marcatori del 4-0 finale. Il 10 agosto arriva il secondo ko estivo con il 2-1 con l’Atletico Madrid di Simeone. Khedira non basta, dall’altra parte si scatena il baby fenomeno Joao Felix e per i bianconeri non c’è nulla da fare. Il solito entusiasmo travolge la Juve a Villar Perosa nel tradizionale match tra squadra A e squadra B. Il risultato non importa, quella è la festa estiva bianconera. L’estate sta per finire. Triestina-Juventus è l’ultimo test, dal 24 agosto si inizia a fare sul serio, inizia la serie A e si giocherà per i tre punti

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto