Rispetto agli ultimi anni quando la Juventus solitamente a gennaio lavorava per il futuro e muoveva poche pedine per la stagione ancora in corso, quest'anno Paratici e Nedved, con a capo il presidente Agnelli, paiono intenzionati a realizzare qualche grande colpo. Secondo una notizia riportata da varie testate nazionali nelle ultime ore, la società bianconera si sarebbe inserita prepotentemente sul talento svedese di soli 19 anni Dejan Kulusevski.

L'attaccante di proprietà dell'Atalanta, ma in forza al Parma, che sta facendo cose meravigliose in serie A nel tridente offensivo di D'Aversa, viene inseguito da mesi dall'Inter e sembrava in procinto di passare alla corte di Conte, ma invece adesso sembrerebbe molto vicino alla Juventus.

Kulusevski sembrava già dell'Inter, ma la Juve avrebbe effettuato il sorpasso

Lo svedese Kulusevski, attaccante che nei primi mesi di questo campionato ha dimostrato di sapersi muovere in diversi ruoli del reparto d'attacco, è stata sicuramente una delle sorprese di questa prima parte della stagione. Il diciannovenne, anche grazie ai molti infortuni che ci sono stati nell'attacco ducale, ha avuto parecchio spazio e si è giocato molto bene le proprie chance, ha già realizzato fino a qui 4 gol e svariati assist, oltre a fornire prestazioni importanti, tanto da meritarsi gli occhi addosso di tanti club importanti.

Il giocatore di proprietà dell'Atalanta e in prestito a Parma, ha visto lievitare il proprio prezzo. Nonostante l'Inter si sia mossa in anticipo, ora sembra che la Juventus sia in vantaggio per accaparrarsi le sue prestazioni.

Le cifre del probabile affare parlano di ben 35 milioni più bonus, che nella giornata di oggi la Juventus avrebbe offerta alla società orobica per Kulusevki, che a sua volta ne percepirebbe 2 a stagione.

Una valutazione enorme per un giocatore del 2000, quasi all'esordio in Serie A, ma obiettivamente il ragazzo ha fatto vedere grandi cose e la Juventus vorrebbe puntare su di lui per ringiovanire l'attacco. Pare possibile che la trattativa abbia subito una forte accelerata, quando è sfumato l'affare Haaland, che ha firmato nelle scorse ore con il Borussia Dortmund dopo aver fatto molto bene nel gironcino di Champions League con il Salisburgo.

Mandzukic lascia la Juve, Perin verso il Genoa

Intanto Mario Mandzukic se ne va in Qatar, precisamente all'Al-Duhail, dopo quasi sei mesi da separato in casa il croato ha accettato di andarsene e ha già firmato nei giorni scorsi con la nuova società.

Mentre il portiere Mattia Perin che già in estate, dopo una stagione a fare il dodicesimo di Sczesny, è stato ad un passo dall'approdare al Benfica, trasferimento saltato per problemi fisici, stavolta sembra proprio che possa partire davvero; ad attenderlo ci sarebbe il Genoa di Nicola, con il quale si allena già, in attesa dell'ufficializzazione, che avverrà con l'inizio del Calciomercato

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!