L'Inter è molto attiva in questa sessione di Calciomercato. I nerazzurri stanno attuando una piccola rivoluzione, seguendo anche le indicazioni date dal proprio allenatore, Antonio Conte. Il grande colpo atteso è quello che dovrebbe portare a Milano Christian Eriksen ma, in caso di cessione di Vecino, non è escluso un altro innesto in mezzo al campo. Rivoluzione a centrocampo che sarà completata la prossima estate, visto che il club avrebbe messo nel mirino il talento della Fiorentina e del calcio italiano, Gaetano Castrovilli.

L'Inter punta Castrovilli

Uno dei grandi obiettivi dell'Inter per la prossima estate potrebbe essere Gaetano Castrovilli. Il centrocampista è una delle grandi rivelazioni di questo campionato ed è stato lanciato a sorpresa nella prima giornata dall'ex tecnico della Fiorentina, Vincenzo Montella. Da allora il classe 1997 ha praticamente sempre giocato, totalizzando diciannove presenze e saltando una sola gara per squalifica. Lo score, tra l'altro, conta tre reti e due assist, a dimostrazione di come possa essere anche decisivo in fase di finalizzazione.

Il tecnico dell'Inter, Antonio Conte, stando a quanto riportato da calciomercato.com, avrebbe dato il placet per il suo acquisto. Castrovilli, infatti, già a Firenze sta giocando nel 3-5-2 e, dunque, non avrebbe grandi difficoltà nell'adattarsi come mezzala nello schieramento nerazzurro. I rapporti tra le due società sono ottimi, come dimostra lo scambio di prestiti andato in porto la scorsa estate tra Dalbert e Cristiano Biraghi.

Le prestazioni del centrocampista viola sono state notate anche dal commissario tecnico, Roberto Mancini, tentato dal portarlo agli Europei. Anche per questo il club meneghino vorrebbe intavolare la trattativa in anticipo per evitare che si scateni un'asta e che il costo del suo cartellino schizzi alle stelle.

La trattativa

Ci sarebbero già stati i primi contatti tra Inter e Fiorentina per discutere del possibile trasferimento a Milano di Gaetano Castrovilli.

L'intenzione del nerazzurro è quello di anticipare la forte concorrenza, su tutte quella della Juventus, altro club fortemente interessato al centrocampista viola. Il club meneghino, però, sembra avere una corsia preferenziale, visto che i due club dovranno discutere anche del futuro di Biraghi e di Dalbert la prossima estate. La valutazione di Castrovilli è già importante e supererebbe i quaranta milioni di euro. Non è escluso, però, che l'Inter possa cercare di inserire una contropartita tecnica nell'affare per abbassare l'esborso economico. Sembra difficile pensare a Matteo Politano, che potrebbe andare alla Roma nonostante la querelle per lo scambio saltato con Spinazzola.

Il profilo ideale sembra essere quello di Roberto Gagliardini, che rischia di restare ai margini in caso di arrivo proprio di Castrovilli, dopo quelli di Sensi e Barella la scorsa estate e quello probabile di Eriksen in questi giorni.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Fiorentina
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!