Il Milan batte 3 a 2 l'Udinese all'ultimo respiro e si aggiudica tre punti preziosi. In vantaggio nel primo tempo l'Udinese con Larsen che ne approfitta di una uscita avventata di Donnarumma. Pareggia Rebic ad inizio ripresa. Sorpasso del Milan con Theo Hernanderz, sul finale Lasagna trova il pareggio, ma Rebic all'ultimo secondo segna il gol che vale 3 punti.

La Sala stampa di Milan Udinese:

Le parole di Stefano Pioli dalla sala stampa dello stadio San Siro dopo la vittoria del Milan per 3-2 sull’Udinese.

L’allenatore rossonero si dimostra molto felice, dichiara l’importanza della vittoria odierna, ringrazi i tifosi che hanno spinto la squadra fino alla fine. I giornalisti chiedono cosa ne pensa di Theo, il Miste lo ritene un talento che può diventare uno dei più forti al mondo. L’ingresso di Rebic dice Pioli - Ho messo Rebic nella speranza che desse una mano alla squadra e che aprisse l'Udinese. E ci è riuscito -. Ora il tecnico vuole mantenere la calma e concentrare i suoi giocatori per la partita di venerdì a Brescia.

Conclude dicendo: - Dobbiamo continuare con questo spirito. Vincere così ti dà tanta gioia. Dobbiamo gustarci la vittoria e recuperare energie. -.

In sala stampa a San Siro arriva Luca Gotti allenatore dell’Udinese. Il Mister non ha nulla da rimproverare ai suoi, la sua squadra sta bene fisicamente, l’unica pecca sono i gol sprecati.

Quello di Mandragora su tutti. Su Rebic dice: - Non abbiamo fatto in tempo ad essere messi in difficoltà da Rebic, che fa gol su una situazione estemporanea. E' cambiata l'inerzia. C'erano transizioni da una parte e dall'altra e io le accetto, dove può rischiare di prendere gol, ma anche di farlo. Dopo il 2-1 è stata messa alla prova la mentalità dei ragazzi. Ottima risposta e l'epilogo ti fa andare a casa con rammarico -.

Ora il Miste predica solidità, concentrazione e continutà per le altre 18 giornate.

Le pagelle del Milan:

Donnarumma 6,5 - Alterna cavolate da insufficienza grave a parate ottime, se il Milan non avesse reagito, la sua avventata uscita su Lasagna sarebbe costata molto cara, ma poi ipnotizza Mandragora e neutralizza 3 parate da gran portiere.

Conti 6 - Quando sale fa male, suo il cross per Rebic al bacio riapre la partita, nel primo tempo ferma Lasagna da un possibile 2-0, ma perde Lasagna nel 2-2, prestazione comunque positiva.

Novità video - Milan-Udinese, il gol vittoria di Rebic
Clicca per vedere

Kjaer 5,5 - Troppo lento negli uno contro uno con Okaka, ma soprattutto con Lasagna, bravo nei contrasti aerei, ma in difficoltà sul resto.

Romagnoli 6 - Soffre la prestanza fisica di Okaka, ma allora lo tiene largo, continua a proporsi nei calci d’angolo e prima o poi troverà il gol, bene nel murare De Paul e Lasagna.

Theo Hernandez 7 - Che bomber! Freccia inesauribile e vera anima di questo Milan ritrovato, mette a segno un gran gol al volo, spinge tantissimo, soffre un po’ in fase difensiva dove deve migliorare.

Bennacer 6,5 - Cresce sempre più nel centrocampo a 4, con una prestazione buona, limitata da un’ammonizione che poteva risparmiarsi, ma le geometrie e i lanci per Ibra sono ormai il suo pane.

Kessiè 5,5 - Un primo tempo da incubo dove gira per il campo senza prendere posizione, fatica a seguire i movimenti di Bennacer e Fofana lo supera spesso, meglio nel secondo tempo.

Castillejo 7 - Esce con San Siro che gli regala una standing ovation, qualcosa di impensabile fino a poco tempo fa. Unico sufficiente nel primo tempo, si muove a tutto campo con fiducia e pericolosità, ma 3 partite in meno di una settimana si sentono e lascia il posto a Krunic (dal 76’ Krunic 6 - entra a riempire la zona centrale del campo e per poco non segna un gol).

Bonaventura 5 - Nel primo tempo la squadra non gira e lui nemmeno, essendo comunque in calo fisico, Pioli per cambiare le carte lo leva ed ha ragione.

(dal 45’ Rebic 7,5 - entra finalmente con il piglio giusto, subito a segno gratificando la scelta di Pioli, poi all’ultimo respiro segna la doppietta che vale 3 punti preziosissimi. Un nuovo innesto per Pioli o un fuoco di paglia?).

R. Leao 6,5 - Un primo tempo da brividi, soffre Becao che non riesce a saltarlo, poi nel secondo tempo ha più spazio e ingrana la marcia superiore, diventando pericoloso e buttandosi su tutti i palloni. Grande il passaggio per Conti per il gol del primo pareggio.

Ibrahimovic 6,5 - Ancora a secco a Sa Siro, ma sempre pericoloso e al posto giusto, pizza di testa tutti i palloni per far salire i compagni, occupa gli spazi in maniera precisa, come nel gol finale di Rebic.

Le pagelle dell’Udinese:

Musso 6 - Para tutto ciò che si può parare, ma è incolpevole in tutti e 3 i gol dei rossoneri. Restituisce sempre più sicurezza ai suoi compagni.

Stryger Larsen 7,5 - Anche se a porta vuota, il suo gol è da vero killer, precisissimo. Prestazione super per tutta la partita dove batte la fascia destra costantemente.

Suo l’assiste per il momentaneo 2-2. Il migliore.

Becao 6 - Per il suo compleanno sperava di replicare il gol dell’andata, ma la sua prestazione si limita ad un’ottima fase difensiva.

Troost-Ekong 6 - Nel primo tempo chiude tutte le finestre e le porte, ma nel finale perde Rebic che insacca, partita comunque sufficiente per lui.

Nuytinck 6 - Forse la sua uscita è costata cara ai bianconeri, ci arriva su tutti i pallone e prova pure ad impostare il gioco. (Dal 78' Nestorovski s.v.).

Sema 5 - Primo tempo di livello superiore, ma le sue prestazioni calano con il tempo, sul finale Gotti lo sostituisce, forse con colpevole ritardo.

(Dall'88' Ter Avest s.v.).

De Paul 6,5 - Altra buona prestazione nel ruolo che si sta disegnando da play-mezzala. Bella prestazione per tutta la partita in particolare l’azione che porta al pareggio.

Mandragora 5,5 - Per il gol che si è mangiato ipnotizzato da Donnarumma meriterebbe un voto molto negativo, ma si salva con buone triangolazioni e giocate precise, poco in fase di interdizione.

Fofana 6,5 - Sembra un altro giocatore rispetto a qualche mese fa, ci mette fisicità, forza, potenza e anche classe in certi momenti, molto meglio del suo avversario Kessiè.

Okaka 6 - Domina fisicamente Kjaer e anche in velocità, così ne approfittano le mezzali e Lasagna, buona prestazione sua come di quasi tutta la squadra.(Dal 90' De Maio s.v.).

Lasagna 7 - Le batterie del suo motorino sono cariche cariche e lui vince tutti i duelli in velocità, da lui scaturiscono le occasioni dei gol friulani, nel primo prende il fallo di Donnarumma, nel secondo è bravissimo ad insaccare di testa, bella prestazione.

Risultato finale: Milan - Udinese 3 - 2

93': Lancio lungo di De Maio e Pairetto si porta il fischietto alla bocca.

92': Festeggiamenti prolungati per il Milan, ora l'Udinese ci prova

91': Gol del Milan!

Avanza il Milan, Ibrahimovic per Rebic che prova il tiro...Gool del Milan! Ha segnato Ante Rebic! Milan - Udinese 3-2

90': Ci saranno tre minuti di recupero. Sostituzione Udinese: Esce Okaka ed entra De Maio

89': Theo Hernandez guadagna calcio d'angolo. La palla in mezzo, non ci arriva nessuno, Kessiè la liscia, ci arriva Ibrahimovic che prova il tiro, para Musso

88': Giro palla basso dell'Udinese con il Milan che pressa altissimo, resta a terra Stryger Larsen

87': Theo Hernandez anticipa De Paul e prova a lanciare per Leao anticipato da Mandragora

86': Sostituzione Udinese: Esce Sema ed entra Ter Avest

85': De Paul apre a sinistra per Lasagna che passa in mezzo per Nestorovski, il tiro, fuori di un soffio

84': Gol dell'Udinese!

Stryger Larsen guadagna il fondo, palla in mezzo per Lasagna che di testa insacca! Goool dell'Udinese! Ha segnato Lasagna! Milan - Udinese 2 - 2

83': Leao porta palla centralmente sulla destra vede Ibrahimovic che anticipa Becao, tiro sopra la traversa

82': Riprende il gioco con un rinvio di Donnarumma, Rebic, prova a saltare Becao, rimpallo favorevole, cross per Ibrahimovic, controllo, tiro, Ekong devia in angolo

81': Sul lancio di Musso, Nestorovski contrasta Bennacer che resta a terra dolorante

80': Nestorovski prova a servire Lasagna, ma la palla è imprecisa e finisce da Donnarumma

79': Fallo in attacco di Ibrahimovic su Becao. Ammonito Ibrahimovic

78': Krunic lancia sulla destra per Ibrahimovic, Troost-Ekong lo contrasta mettendo palla in calcio d'angolo

77': Sostituzione Udinese: Esce Nuytinck ed entra Nestorovski

76': Sostituzione Milan: Esce Castillejo ed entra Krunic

75': Contropiede fermato da Ekong, Mandragora serve Sema, palla in mezzo, non ci arriva nessuno, ci prova De Paul, palla out

74': Okaka avanza, Romagnoli respinge, Leao e Renic guidano il contropiede

73': Rebic e Ibrahimovic duettano in un fazzoletto di campo, prova il tiro il croato...alto!

72': Conti prova a servire Castillejo, ma la palla finisce a Musso

71': Ancora Milan con Leao che sale, ma viene fermato da Ekong

70': Gol del Milan! Calcio d'angolo respinto da Okaka al volo ci arriva Theo Hernandez che insacca!!! Goool del Milan! Milan - Udinese 2 -1

69': Rebic avanza serve Leao, tiro, cross e la palla esce in calcio d'angolo deviata da Ekong

68': Perde palla Rebic che consente la ripartenza dell'Udinese, ma Fofana sbaglia, Benncaer guida il contropiede, palla ad Ibrahimovic, il tiro, fuori

67': Romagnoli serve in profondità Leao sulla sinistra, il cross...Ibrahimovic ci arriva di testa, ma para Musso

66': Riprende il gioco. Okaka supera Conti e serve in mezzo per Fofana, un tiro ben calibrato, ma con poca potenza e para Donnarumma

65': Becao è rimasto a terra dolorante, staff medico in campo

64': Castillejo a metà campo con una ruleta supera Becao, e serve Rebic, la palla arriva ad Ibrahimovic...il tiro... para Musso

63': Serie di azioni ribattute con Rebic che ha la meglio, guadagna il fondo e crossa in mezzo, un cross tutta potenza e nessuna precisione

62': Conti trattiene Okaka e commette fallo. Ammonito Conti

61': Leao corre sulla sinistra, limite dell'area, il cross, non ci arriva Ibrahimovic, ma nemmeno Castillejo entrambi per un soffio

60': Contropiede sprecato da Rebic era un tre contro tre, ma Rebic serve direttamente Becao

59': Mandragora crossa, Kjaer spazza via, ancora Udinese con De Paul , alla fine e Castillejo a recuperare palla

58': Rebic recupera palla su De Paul a centrocampo, poi Pairetto fischia fallo al croato

57': Conti prova a servire nel lungolinea Castillejo, la palla esce, il gioco è fermo, Pairetto sta parlando con la sala VAR

56': Sugli sviluppi di calcio d'angolo Donnarumma sbagli l'uscita in basso, tre giocatori dell'Udinese liberi in area a porta vuota, Kjaer mette in angolo

55': Palla lunga per Okaka che si gira e tira al volo, in tuffo Donnarumma mette la palla in calcio d'angolo! Che parate di Donnarumma!

54': Avanza l'Udinese con Mandragora, triangolo con De Paul che mette Mandragora di fronte a Donnarumma, sembra un gol facile invece Donnarumma para!!! Che occasione per l'Udinese

53': Okaka riceve palla sulla sinistra a metà campo, Bennacer in ritardo commette fallo

52': Fofana imbecca Lasagna che in velocità si porta davanti a Donnarumma, il tiro....paratona di Donnarumma, ma Pairetto fischia fuorigioco

51': Confusione in campo, Pairetto cerca di calmare gli animi

50': Doppia azione pericolosa del Milan con Ibrahimovic che prova il tiro, lamentano un fallo di mano tutti i rossoneri, poi la palla arriva a Castillejo che crossa per Ibra, che commette fallo in attacco. Pioli protesta visibilmente. Ammonito Pioli

49': Fofana a centrocampo, Romagnoli in scivolata glielo sradica via, contropiede del Milan 3 contro 3, Ibra per Leao che mette in mezzo per Castillejo, rovesciata smorzata che termina tra le braccia di Musso

48': Contropiede dell'Udinese, Lasgna corre sulla sinistra, serve Lasagna che apre il suo piattone e la palla finisce lontanissima dalla porta

47': Gol del Milan! Contropiede forte del Milan con Castillejo che tira, gridano al rigore, parte l'Udinse, Kessiè recupera palla per Leao che serve sul fondo Conti, palla in mezzo per Rebic che insacca! Ha segnato Rebic! Milan - Udinese 1 - 1

46': Lasagna in velocità supera Kjaer, il tiro, Donnarumma devia in angolo!

Secondo tempo: Pairetto fischia l'inizio e Leao batte l'avvio del secondo tempo

Sostituzione Milan: Esce Bonaventura ed entra Rebic

Fine primo tempo: Milan - Udinese 0 - 1

45': Senza alcun recupero Pairetto fischia la fine del primo tempo

44': Mandragora salta Kessiè con un tunnel, Conti lo ferma mettendo palla oltre la linea di fondo, ma Pairetto non assegna l'angolo

43': Kessiè lancia in mezzo per Ibrahimovic, sponda per Leao in area, il tiro, murato da Nuytinck

42': Lasagna in velocità da sinistra verso il fondo, la palla in mezzo, Okaka è in ritardo

41': Ennesimo cross senza risultato per Ibrahimovic, riparte l'Udinese fermato De Paul da Bennacer, che a sua sbaglia il passaggio per Bonaventura

40': Sale il Milan con Castillejo che perde palla sulla corsa, Sema serve De Paul che viene recuperato da Castillejo, avanza il Milan

39': Fofana con la ruleta supera Kessiè che resta fermo sul posto, per fermarlo Bennacer commette fallo. Ammonito Bennacer

38': Conti sale sulla destra palla al piede, serve Kessiè che gira per Theo Hernandez, palla in mezzo per Kessip anticipato da Ekong

37': Lancio in mezzo per Ibrahimovic che serve Castillejo contrastato da Nuytinck, angolo per il Milan

36': Becao riceve palla e lancia lungo per...nessun compagno di squadra, la palla arriva a Donnarumma

35': Contropiede di Lasagna che viene fermato da Conti e riparte il Milan, palla a Bonaventura superato da Becao

34': Ibrahimovic scende a centrocampo per far giocare la squadra, Theo riceve palla tutto libero a sinistra, cross in mezzo Elkong anticipa Ibrahimovic e mette in angolo

33': Conti per Ibrahimovic che di testa serve Theo Hernandez, tiro sbilenco che finisce da Castilejo, prova il tiro, para facilmente Musso

32': Avanza ancora il Milan con Kessiè pressato da Fofana, palla a Leao che non trova varchi, rinviene De Paul che recupera palla

31': Theo Hernandez prova a scuotere i suoi, sale sulla sinistra, uno due con Bonaventura, prova a servire Bennacer che sbaglia il controllo

30': Sema crossa al centro per Okaka che in area controlla con un braccio. Pairetto lo vede e fischia il fallo di mano

29': Serie di passggi a ritmo molto lento del Milan con Becao che anticipa Bonaventura, il quale commette pure fallo

28': Kessiè sbaglia il passaggio per Conti servendo Lasagna che si prende il fondo in velocità, cross basso, non ci arriva nessuno, la palla finisce nel lato opposto.

27': Punizione per il Milan vicina alla linea laterale di destra, zona trequarti. Parte Castillejo per la testa di Kjaer...palla fuori!

26': Conti lancia lungo Castillejo, che viene trattenuto da Sema in maniera fallosa. Fallo. Ammonito Sema.

25': Leao ancora in velocità verso il fondo, Stryger Larsen in scivolata la mette fuori, ma l'ultimo tocco è di Leao, rinvio per Musso

24': San Siro fischia, Pairetto cerca di mettere ordine ed alla fine fischia calcio d'angolo: non è rigore. Batte veloce Bonaventura, serie di colpi di testa in area con Romagnoli che la prende per ultimo e la palla finisce fuori

23': Bennacer prima perde palla, poi la recupera, serve in profondità Leao che crossa in mezzo....Ekong mette in angolo, ma si sospetta un fallo di mano

22': Leao si lancia in profondità, Becao trova l'istante giusto per mettere palla in angolo

21': Lancio profondissimo per Theo Hernandez che controlla in extremis e crossa al centro, ma la palla è tutta sulle braccia di Musso

20': Kessiè per Ibrahimovic che in area cerca di controllare palla, ma Stryger Larsen devia in calcio d'angolo

19': Becao commette fallo a centrocampo su Ibrahimovic. Batte veloce lo svedese per Conti

18': Okaka usa il fisico per mantenere palla rispetto al pressing di Bennacer, consegna palla a Sema, il cross...blocca Donnarumma. Il Milan è in difficoltò.

17': Stryger Larsen serve erroneamente Theo Hernandez che prova a imbeccare Ibrahimovic, ma sbaglia completamente il controllo

16': Lasagna recupera palla su Theo, serve De Paul sulla destra, cross in mezzo, di pugno e in tuffo respinge Donnarumma

15': Fofana supera Conti, palla in mezzo per Lasagna che di sinistro sfiora la porta, altra occasione Udinese!

14': Parte Ibrahimovic, poca potenza, poca precisione e la palla finisce oltre la traversa

13': Bennacer in slalom tra Fofana e Sema, che lo stendono. Punizione dalla trequarti abbastanza centrale, ma un po' defilata sulla destra.

12: Milan che avanza da sinistra con Bonaventura che non riesce a superare Larsen e si porta la palla in fallo laterale

11': Controllo palla dell'Udinese con il Milan che non accenna alcun pressing, Okaka riesce a far salire la parte destra della squadra, il cross di De Paul, blocca Donnarumma

10': Kessiè per Castillejo che provo il cross, palla del tutto sballata.... e riparte l'Udinese

9': Attacca l'Udinese da destra con Fofana che crossa basso, Donnarumma respinge in tuffo con i pugni

8': Punizione per il Milan dalla trequarti di sinistra vicino alla linea laterale, palla in mezzo, ci arriva in mezzo Theo Hernandez di testa... fuori!

7': Silent check in corso. Tutte le squadre sono già al centro del campo. Gol convalidato.

6': GOL dell'Udinese. De Paul recupera palla su un passaggio sbagliato di Theo Hernandez, lancio per Lasagna sulla sinistra, Donnarumma in ritardo di testa, la palla arriva a Stryger Larsen che a porta vuota insacca!!!! Goool dell'Udinese! Ha segnato Larsen! Milan - Udinese 0 - 1

5': Bennacer recupera palla su Okaka, e riparte il Milan

4': Triangolo di Theo Hernandez con Ibrahimovic, palla a Leao sulla sinistra che prova un cross verso nessun compagno e la palla supera la linea di fondo

3': Romagnoli si appoggia a Donnarumma che pressato da Lasagna rischia l'errore per Conti, ma il portiere non sbaglia

2': Kjaer lancia per Ibrahimovic, anticipato di testa da Becao, fuorigioco di Ibrahimovic

1': Conti anticipa Sema e serve Castillejo che viene fermato da Nuytinck, Conti ferma a sua volta Sema commettendo fallo

Fischio d'inizio: Pairetto fischai. Lasagna serve Fofana, l'Udinese attacca da sinistra a destra.

Ore 12.33: I capitani Romagnoli e Lasagna sono a metà campo con l'arbitro Pairetto per le assegnazioni di rito.

Ore 12.32: Suona l'inno della Serie A, al termine le due squadre si salutano e salutano il pubblico.

Ore 12.30: Con qualche minuto di ritardo. Stanno scendendo in campo tutti i giocatori e lo staff arbitrale per i riti previsti dalla Lega Serie A.

Ore 12.26: I giocatori di entrambe le squadre stanno indossando le divise di gioco, il Milan giocherà con la maglia di casa rossonera, pantaloncini bianchi e calzettoni bianchi, risponde l'Udinese con la divisa bianconera, pantaloncini neri e calzettoni neri.

Ore 12.21: Le squadre hanno terminato gli esercizi di riscaldamento muscolare. Le squadre si sono dirette negli spogliatoi, per le ultime indicazioni e per per indossare le divise di gioco.

Milan - Udinese: le formazioni ufficiali

Milan (4-4-2): G. Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernández; Castillejo, Kessié, Bennacer, Bonaventura; Rafael Leão, Ibrahimović.

A disposizione: Begović, A. Donnarumma, Gabbia, Krunić, Paquetá, Suso, Rebić, Piatek. Allenatore: Pioli.

Udinese (3-5-2): Musso; Becão, Troost-Ekong, Nuytinck; Stryger Larsen, Fofana, Mandragora, de Paul, Sema; Lasagna, Okaka. A disposizione: Nicolas, Perisan, De Maio, ter Avest, Opoku, Jajalo, Walace, Barak, Nestorovski, Teodorczyk. Allenatore: Gotti.

Milan ora o mai più. La prima giornata del girone di ritorno vede in scena il Milan e l'Udinese alle ore 12.30 di domenica 19 Gennaio 2020. I rossoneri sono chiamati a dare conferme di risultati alla Sardegna Arena: Cagliari - Milan 0-2. L'Udinese ha incominciato il proprio filotto di vittorie proprio dalla partita in casa con il Cagliari ora il Milan e. Emergenza infortunati per Pioli. Saranno assenti Calabria, Musacchio, Calhanoglu oltre al lungo degente Leo Duarte. L'emergenza riguarda soprattutto i difensori esterni avendo a disposizione solamente Conti e Theo Hernandez. Confermati dieci undicesimi dei giocatori che hanno battuto il Cagliari. L'unico avvicendamento riguarda Kjaer al posto di Musacchio. Debutto anche in campionato per il difensore. In dubbio Gigio Donnarumma che verrà valutato in mattinata, altrimenti ci sarà il debutto di Begovic. Il Milan è a caccia del primo gol a San Siro del 2020. Milan - Sampdoria è finita a reti bianche. Gotti per continuare la serie positiva si affida i titolarissimi. Indisponibile solamente Samir. Difesa a 3 e attacco con Okaka che gira alle spalle di Lasagna. Un attacco fisico e veloce per provare a sfruttare le ripartenze. A centrocampo Mandragora centrale con mezzali De Paul e Fofana. L'effetto Ibra non si placa, a San Siro sono previste 60 mila persone. Arbitro dell'incontro il signor Pairetto della sezione CAN A di Nichelino.

Milan - Udinese le probabili formazioni:

Milan (4-4-2): G. Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Castillejo, Bennacer, Kessié, Bonaventura; Ibrahimovic, Leao.

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Troost-Ekong, Nuytinck; Stryger Larsen, Fofana, Mandragora, De Paul, Sema; Okaka, Nestorovski.

I 19 giocatori convocati da Stefano Pioli per il Milan:

Portieri: Begovic, A. Donnarumma, G. Donnarumma.

Difensori: Conti, Gabbia, Hernandez, Kjaer, Romagnoli.

Centrocampisti: Bennacer, Bonaventura, Kessie, Krunic, Paquetá.

Attaccanti: Castillejo, Ibrahimovic, Leao, Piatek, Rebic, Suso.

La lista dei giocatori convocati da Luca Gotti per l'Udinese:

Portieri: Musso, Nicolas, Perisan.

Difensori: Opoku, Ekong, Nuytuinck, Ter Avest, Larsen, Becao, De Maio.

Centrocampisti: Fofana, Jajalo, De Paul, Walace, Sema, Mandragora, Barak.

Attaccanti: Okaka, Lasagna, Nestorovski, Teodorczyk.

Milan - Udinese dove vederla e quote:

Il fischio d'inizio di Pairetto è previsto alle ore 12.30 di Domenica 19 Gennaio 2020. Il clima partita però potrà essere già condiviso dalle ore 12.10 su DAZN. DAZN nel pre partita offrirà approfondimenti tecnico tattici su Milan - Udinese. Dazn trasmette in esclusiva la partita in streaming visibile da computer o tramite app da smartphone, tablet, o gaming console. Per gli abbonati Sky la partita sarà visibile sul canale Dazn1 con il codice 209 del telecomando. La telecronaca è affidata a Stefano Borghi con il supporto tecnico di Francesco Cravero. Le quote dei bookmakers prevedono ad ampia maggioranza la vittoria del Milan. La quota per l'1 è di 1,60. Il pareggio, anch'esso abbastanza basso, è quotato 3,90. La vittoria in trasferta dell'Udinese ha una quota molto interessante, ma rappresenta un azzardo essendo data a 6. Una quota interessante riguarda i gol: l'Over 2,5 è dato 1,91. La soluzione GOL ovvero con entrambe le squadra a segno paga 2,10. Primo marcatore dell'incontro con la quota più bassa è Ibrahimovic a 3,75.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!