Il calendario non concede soste alla Juventus. La formazione bianconera infatti è attesa dall'ottavo di finale di Coppa Italia che si giocherà mercoledì 15 gennaio. Juventus-Udinese è la partita in calendario, con l'undici di Maurizio Sarri che chiaramente punta alla conquista anche di questo trofeo e dunque farà di tutto per ottenere il passaggio del turno. I bianconeri hanno chiuso al comando il girone d'andata in Serie A, ottenendo dunque il platonico ma pur sempre importante titolo di campione d'inverno.

Adesso però si fa davvero sul serio e ogni partita può essere decisiva per una formazione che punta tanto anche sulla Champions League. Servirà far rifiatare qualche big e per questo motivo la probabile formazione bianconera vedrà in campo tante "seconde linee", anche se stiamo parlando sempre di grandi campioni che sarebbero titolari in qualsiasi altra squadra.

Juventus-Udinese: le possibili scelte di Sarri

Non cambia il modulo con il quale la Juventus affronterà questo match di Coppa Italia, Sarri opterà ancora per il 4-3-1-2.

Tra i pali ci sarà un turno di riposo per Szczesny, che lascerà il compito di difendere la porta a Gigi Buffon. Che ha superato da tempo i quarant'anni ma rimane sempre un portiere molto affidabile, oltre che un grande uomo spogliatoio.

Novità sicure in difesa, dove una volta tanto potrebbe rimanere fuori Bonucci, fin qui molto utilizzato. Al centro della difesa giocheranno de Ligt e Rugani. Il primo è subentrato a Demiral contro la Roma e ha giocato una buona partita, segno che è già in ottima forma.

Il secondo è stato finora un uomo calciomercato, nel senso che si pensava potesse partire già in questa sessione di gennaio, ma l'infortunio occorso a Demiral lo rende indispensabile, e dunque sarà subito gettato nella mischia da Sarri. Cambieranno anche i due esterni difensivi. Una maglia da titolare finirà sulle spalle di Danilo e De Sciglio.

A centrocampo, visto che il tecnico non ha poi a disposizione tante pedine, Pjanic e Rabiot saranno chiamati a fare gli straordinari.

Specie per il francese però, sarà un'altra occasione per mettersi in mostra. Il suo rendimento sta crescendo partita dopo partita. A completare il terzetto ci sarà sicuramente Bentancur, fresco poiché in campionato indisponibile per squalifica. Nel ruolo di trequartista dovrebbe avere una chance Bernardeschi, mentre in attacco Cristiano Ronaldo sembra destinato a giocare ancora dal primo minuto. Al suo fianco come al solito ci sarà il ballottaggio tra Dybala e Higuain, ma comunque dovrebbe essere il "Pipita" il prescelto per giocare dall'inizio al fianco del campione portoghese.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!