La Juventus, in queste ore, si trova al JHotel per preparare il derby di oggi, sabato 4 luglio. Al termine della seduta del 3 luglio, i bianconeri sono rimasti in ritiro alla Continassa visto che la gara odierna è in programma alle 17:15. Maurizio Sarri per questa sfida deve fare a meno di Giorgio Chiellini, Merih Demiral, Alex Sandro e Sami Khedira, mentre gli altri giocatori sono tutti a disposizione.

Per la gara di oggi, il tecnico della Juventus non sembra intenzionato a fare molti cambi, preferendo puntare sull'undici che nelle ultime settimane gli ha dato maggiori garanzie. Infatti Sarri sembra aver trovato la sua formazione ideale perciò, almeno per il momento, non vuole fare del turnover.

Dunque, anche contro il Torino in attacco ci saranno Federico Bernardeschi, Paulo Dybala e Cristiano Ronaldo.

La Juventus ritrova Buffon

La Juventus, da qualche settimana, ha trovato la sua formazione tipo e Maurizio Sarri ha ottenuto quel mix di qualità ed equilibrio che serve per far girare la squadra. Per questo motivo, il tecnico vuole dare continuità e contro il Torino punterà sulle sue certezze. L'unico cambio previsto dovrebbe essere in porta. Infatti Gianluigi Buffon dovrebbe prendere il posto di Wojciech Szczesny. Il numero 77 juventino, se sarà titolare, taglierà il traguardo delle 648 partite in Serie A e batterà il record di presenze di Paolo Maldini.

Davanti a Buffon, invece, dovrebbero agire i soliti noti, ovvero Juan Cuadrado, Leonardo Bonucci, Matthijs de Ligt e Danilo.

Il capitano della Juventus e il difensore olandese sono riusciti a trovare la giusta intesa e, grazie alle loro prestazioni, l'assenza di Giorgio Chiellini sta passando quasi inosservata. Inoltre il derby per de Ligt ha un sapore speciale perché, come ha ricordato lui stesso, nella gara di andata contro il Torino segnò il suo primo gol in bianconero.

Nessun cambio a centrocampo per la Juventus

Questo pomeriggio Maurizio Sarri quasi certamente si affiderà al centrocampo visto nelle ultime partite. Dunque, la linea mediana della Juventus dovrebbe essere composta da Rodrigo Bentancur, Miralem Pjanic e Adrien Rabiot. Quest'ultimo ha ormai scalato le gerarchie, anche se per il derby di oggi è in ballottaggio con Blaise Matuidi per una maglia da titolare.

Anche in attacco non dovrebbero esserci novità con la conferma del trio Bernardeschi, Dybala e Cristiano Ronaldo. Gonzalo Higuain e Douglas Costa partiranno dalla panchina. In particolare, il brasiliano è la carta che serve al tecnico bianconero per provare a "spaccare" le partite, poiché con la sua velocità è in grado di entrare a gara in corso e di sfruttare la stanchezza degli avversari.

Probabile formazione Juventus (4-3-3): Buffon; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Danilo; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Bernardeschi, Dybala, Cristiano Ronaldo.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!