Sarà una settimana molto importante per l'Inter non solo per quanto riguarda il calcio giocato ma anche per le trattative di mercato. Mercoledì 30 settembre la squadra di Antonio Conte sarà impegnata fuori casa contro il Benevento: un match che potrebbe permettere all'Inter di fare bottino pieno dopo due partite di Serie A.

Intanto l'amministratore delegato Giuseppe Marotta è impegnato sul mercato con l'idea di alleggerire la rosa. Solo dopo potrebbero arrivare ulteriori rinforzi di mercato. A rischio partenza ci sono Milan Skriniar, Matias Vecino e Andrea Pinamonti.

Il centrale slovacco piace al Tottenham, ma l'iniziale offerta da 35 milioni più Foyth sarebbe stata respinta dall'Inter.

I nerazzurri vorrebbero almeno 50 milioni di euro più bonus per il difensore. Si lavora inoltre alla cessione del centrocampista uruguaiano, che potrebbe passare al Napoli in prestito con diritto di riscatto. Infine anche il nazionale under 21 italiano Pinamonti potrebbe lasciare l'Inter in prestito. Se così fosse il suo sostituto potrebbe arrivare dal Parma.

Possibile prestito per Pinamonti: al suo posto potrebbe arrivare Gervinho

Come scrive La Gazzetta dello Sport, per Andrea Pinamonti nei prossimi giorni potrebbe definirsi un prestito in una società di Serie A. Se esso si dovesse concretizzare l'Inter potrebbe virare su Gervinho del Parma. La società emiliana sarebbe propensa a lasciar partire l'ivoriano anche in prestito.

Sarebbe quindi un'occasione di mercato importante per i nerazzurri, che potrebbero quindi contare su una seconda punta veloce ed abile nel contropiede.

Sempre dalla società emiliana dovrebbe arrivare anche Matteo Darmian. Si starebbe infatti aspettando la cessione di Andrea Ranocchia (sarebbe vicino al Genoa) prima di chiudere l'acquisto del classe 1989.

L'ex Manchester United sarebbe considerato un elemento utile da Antonio Conte, in quanto può giocare sia centrale della difesa a tre che come esterno del centrocampo a cinque

Il mercato dell'Inter

Se fossero confermate le cessioni di Skriniar e di Vecino, l'Inter potrebbe provare a portare a Milano il centrocampista N'golo Kanté.

Sarebbe il francese il giocatore preferito da Antonio Conte per il suo centrocampo in quanto gli garantirebbe fisicità e copertura dal punto di vista difensivo.

L'eventuale partenza di Skriniar richiederebbe però un altro investimento nel ruolo di difensore centrale. Anche qui il rinforzo potrebbe arrivare dalla Premier League. Piace infatti il difensore del Manchester United Chris Smalling, valutato circa 30 milioni dagli inglesi.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!