Uno è un’occasione già per gennaio, l’altro è la stellina che tutto vogliono. Isco e Camavinga entrano di prepotenza nelle voci di Calciomercato che riguardano la Juventus. I due centrocampisti sarebbero obiettivi caldi per rinforzare il centrocampo bianconero. Mentre in Italia si batte con forza la pista Locatelli del Sassuolo, che costerebbe circa 35 milioni e che a gennaio i neroverdi non vorrebbero perdere, sul mercato internazionale sarebbero lo spagnolo e il francese ad attirare le attenzione dei Campioni d’Italia.

Juventus, Camavinga nome caldo, è sfida al Real Madrid

Eduardo Camavinga ormai da settimane viene accostato alla Juventus e l'interesse bianconero è stato riportato dal quotidiano AS anche nelle scorse ore.

A soli 17 anni è titolare inamovibile del Rennes, ha già esordito nella Nazionale maggiore transalpina e su di lui sarebbe pronta una vera e propria asta internazionale. A metterlo in cima alla lista dei propri desideri è stato il Real Madrid, come rivela AS, e proprio le merengues sarebbero i rivali più agguerriti per i bianconeri. Sulle tracce del centrocampista centrale ci sarebbe anche il Paris Saint Germain, sempre pronto a rimpolpare la sua batteria di stelle.

Al momento attuale la situazione per il futuro di Camavinga è abbastanza nebulosa. La prima mossa del Rennes sarà quella di cercare l’accordo per il rinnovo di contratto, l’intesa attuale scade nel 2022. Il nuovo contratto non sarebbe sinonimo di blindatura, ma solo un modo per arrivare al tavolo delle trattative sicuri di non perdere a zero il giocatore.

L’agente del centrocampista e lo stesso giocatore non si opporrebbero al rinnovo, anzi la trattativa al momento sembra abbastanza avviata. Dopo questo primo passo si ascolteranno le offerte dei corteggiatori con prezzo di partenza che dovrebbe aggirarsi intorno ai 40 o 50 milioni.

Isco occasione già a gennaio per la Juventus

Se il discorso per Camavinga riguarda il futuro, quello che riguarda Isco per la Juventus potrebbe essere argomento caldo già per il mercato di gennaio. Il centrocampista del Real Madrid è pronto a lasciare la sua attuale squadra, come rivela questa mattina il Daily Mail.

Isco è infatti finito ai margini nelle merengues con sei presenze in campionato, quasi tutte dalla panchina, e nessuna in Champions League. Il fantasista vorrebbe lasciare la Spagna in moda da ritrovare continuità per riuscire a tenersi stretto anche il posto in Nazionale in vista dei prossimi Europei. La Juventus è da sempre attenta al trequartista e potrebbe provare ad acquistarlo per regalare a Pirlo un’alternativa di classe alle spalle delle punte.

La notizia del possibile addio di Isco al Real Madrid ha fatto drizzare le antenne ai suoi estimatori. Primo fra tutti Pep Guardiola che non ha mai nascosto la sua ammirazione per il connazionale. Oltre al Manchetser City, in Premier League una possibile destinazione potrebbe essere l’Everton sulla cui panchina siede quel Carlo Ancelotti che lo ha già allenato nella sua esperienza madrilena.

Camavinga e Isco sarebbero due possibili acquisti della Juventus per le prossime sessioni di mercato, ma Paratici avrà il suo bel da fare per battere la folta e agguerrita concorrenza.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!