L'Inter dopo un inizio di stagione difficile, sta dimostrando tutta la forza di una rosa ricca di qualità. L'inizio 2021 per la squadra di Antonio Conte è stato notevole, sono arrivati infatti importanti successi in campionato contro squadre forti come Juventus, Lazio e Milan. Attualmente la squadra di Conte è al primo posto, a +4 sul Milan secondo e a +10 sulla Juventus, che però ha una partita da recuperare contro il Napoli.

Risultati arrivati nonostante la difficile situazione societaria. Si cercano infatti investitori pronti ad acquistare l'Inter.

Proprio questa incertezza societaria avrebbe rallentato le strategie di mercato che erano già state avviate dall'amministratore delegato Giuseppe Marotta e dal direttore sportivo Piero Ausilio in previsione del mercato estivo. Già durante il Calciomercato invernale sarebbe potuto arrivare come rinforzo di centrocampo il giocatore dell'Udinese Rodrigo De Paul. Allo stesso tempo da più di due anni si parla di Musso come possibile erede di Handanovic.

De Paul e Musso avrebbero già un'intesa con l'Inter

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato l'Inter avrebbe già un'intesa sul trasferimento del portiere Juan Musso e del centrocampista offensivo Rodrigo De Paul dall'Udinese alla società nerazzurra.

Un'intesa nata da tempo, si parla infatti del portiere come possibile erede di Handanovic già da almeno due anni. Lo stesso De Paul era stato avvicinato all'Inter qualora si fosse concretizzata durante il calciomercato invernale la cessione di Christian Eriksen. Così non è stato ed il danese si sta rivelando nelle ultime partite una valore aggiunto per il tecnico Antonio Conte.

L'eventuale arrivo di Musso e De Paul potrebbe quindi essere posticipato durante il calciomercato estivo. Molto però dipenderà dal futuro societario dalla possibile cessione della proprietà nerazzurra. La speranza per i tifosi dell'Inter è che la famiglia Zhang riesca a venderla ad un investitore forte finanziariamente che sappia continuare il progetto sportivo avviato dalla scorsa stagione con l'arrivo di un tecnico vincente come Antonio Conte.

La stagione di Rodrigo De Paul all'Udinese

Il centrocampista offensivo De Paul è oramai diventato un leader dell'Udinese. Una crescita evidente quella dell'argentino che è diventato anche parte integrante della nazionale argentina. In questa stagione ha disputato 23 partite con la squadra friulana realizzando cinque gol e quattro assist. A queste bisogna aggiungere altre due partite giocate in Coppa Italia con un assist decisivo fornito ai suoi compagni. La valutazione di mercato di Rodrigo De Paul è di 35 milioni. Ottima anche la stagione del portiere Juan Musso con 22 partite giocate e 28 gol subiti. In ben sette partite è riuscito a non subire gol. Il suo cartellino vale 20 milioni di euro.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!