La Juventus a gennaio potrebbe essere una delle società più attive sul mercato. I recenti risultati potrebbero portare la società bianconera ad investire in maniera decisa anche se dovrà tener conto del bilancio societario. L'aumento di capitale da 400 milioni di euro potrebbe garantire una somma di circa 80 milioni per il mercato a cui si potrebbero aggiungere i ricavi dalle partenze di alcuni giocatori non considerati ideali al progetto sportivo bianconero. Se si dovessero concretizzare alcune cessioni (si parla soprattutto degli addii di Adrien Rabiot, Aaron Ramsey e Arthur Melo) la Juventus potrebbe investire su almeno un centrocampista.

A tal riguardo Piacciono Axel Witsel del Borussia Dortmund, Boubacar Kamara dell'Olympique Marsiglia e Denis Zakaria del Borussia Monchengladbach. Tutti in scadenza di contratto a fine stagione, il preferito però sembra essere il nazionale svizzero. Secondo la stampa inglese la Juventus starebbe valutando un altro giocatore per il centrocampo. Si tratta di Tanguy Ndombélé, che il tecnico del Tottenham Antonio Conte potrebbe lasciar partire. Il francese è un giocatore seguito dalla società bianconera oramai da diverse stagioni e potrebbe lasciare la società inglese a prezzo agevolato.

Il centrocampista Ndombélé possibili acquisto della Juventus

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato provenienti dai giornali sportivi inglesi la Juventus potrebbe valutare l'acquisto di Tanguy Ndombélé nel caso in cui dovesse concretizzare diverse cessioni nei prossimi mesi.

Arrivato oramai diverse stagioni fa dal Lione per circa 60 milioni di euro, il centrocampista francese non ha inciso come ci si aspettava nel Tottenham. L'attuale tecnico degli inglesi Antonio Conte potrebbe lasciarlo partire così eventualmente da investire l'eventuale ricavo derivante dal suo cartellino per un difensore centrale.

Come è noto infatti il tecnico pugliese gioca con la difesa a tre e vorrebbe un rinforzo nel settore. La valutazione di mercato di Tanguy Ndombélé è di circa 40 milioni di euro ma potrebbe essere ceduto anche in prestito con diritto di riscatto. Al Tottenham piace Dejan Kulusevski, in tal caso potrebbe definirsi anche uno scambio di mercato.

Il mercato della Juventus

La Juventus starebbe valutando anche l'acquisto di una punta a gennaio. I soli 18 gol segnati in 14 partite di campionato dimostrano infatti le problematiche dei bianconeri, che devono migliorare dal punto di vista realizzativo se vogliono migliorare l'attuale classifica. Difficile possa arrivare Vlahovic già a gennaio, si valuta invece come rinforzo la punta del River Plate Julian Alvarez, che potrebbe lasciare per circa 20 milioni di euro la società argentina.