La Juventus a gennaio potrebbe effettuare diversi cambiamenti nella rosa. La società bianconera infatti starebbe lavorando a diverse cessioni importanti. In questo modo potrebbe alleggerire il monte ingaggi e ricavare una somma utile per rinforzare la rosa. A tal riguardo starebbe pensando all'acquisto di Denis Zakaria a centrocampo e di Dusan Vlahovic per il settore avanzato.

A proposito di partenze, sono almeno cinque i giocatori che potrebbero lasciare la società bianconera già a gennaio. Uno di questi è Luca Pellegrini, che è stato utilizzato nel recente match contro la Fiorentina nel secondo tempo.

Ottima la prestazione dell'ex Genoa e Cagliari, che però ha bisogno di giocare titolare per fare il definitivo salto di qualità. Si parla infatti di una sua possibile cessione in prestito al Trazbonspor. Le principali partenze però potrebbero riguardare il centrocampo.

Si valutano infatti gli addii di Aaron Ramsey, Adrien Rabiot e Weston McKennie. Secondo le ultime indiscrezioni di mercato il gallese potrebbe anche rescindere il contratto (in questo modo la Juventus andrebbe a risparmiare circa 7 milioni di euro a stagione del suo ingaggio). mentre Adrien Rabiot interesserebbe al Real Madrid.

In uscita potrebbe esserci anche Dejan Kulusevski.

La Juve potrebbe cedere Pellegrini, Ramsey, Rabiot, McKennie e Kulusevski a gennaio

Lo statunitense Weston McKennie nelle ultime partite sembra essere diventato importante per Massimiliano Allegri, che lo ha schierato titolare sia contro lo Zenit San Pietroburgo che contro la Fiorentina, dopo le reti segnate con Sassuolo e Verona.

Se però dovesse arrivare un'offerta importante di almeno 30 milioni di euro la società bianconera potrebbe considerare una sua partenza. Sul centrocampista americano ci sarebbe l'interesse concreto del Tottenham del tecnico Antonio Conte.

Possibile cessione anche per Dejan Kulusevski, che non sta incidendo come la società bianconera si aspettava.

La sua valutazione di mercato è di circa 40 milioni di euro.

Il resto mercato della Juventus

Abbiamo parlato dei possibili acquisti di gennaio della Juventus. La società bianconera starebbe lavorando anche agli investimenti durante il Calciomercato estivo.

In particolar modo si starebbero valutando giocatori in scadenza di contratto a fine stagione. Fra questi spiccherebbe anche il centrocampista del Manchester United Paul Pogba. Il francese potrebbe sottoscrivere un contratto di tre anni con la società bianconera accettando però un ingaggio minore rispetto ai 16 milioni di euro a stagione che attualmente guadagna nella società inglese.