Il mercato è sempre un tema ricorrente in casa Inter che potrebbe individuare dei profili soprattutto se dovesse partire Milan Skriniar. Lo slovacco ha il contratto in scadenza nel 2023 e sarebbe corteggiato da mesi dal Paris Saint Germain. I francesi potrebbero ritornare alla carica già a gennaio se il ragazzo non dovesse rinnovare nelle prossime settimane. I dirigenti milanesi avrebbero già sondato profili come Nehuen Perez dell’Udinese e Davinson Sanchez del Tottenham. L'idea low cost sarebbe, invece, Yerry Mina dell'Everton. L'Atletico Madrid potrebbe invece pensare a Federico Dimarco, dopo l'infortunio di Reguillon.

Per l'attacco del futuro, Giuseppe Marotta e Piero Ausilio starebbero pensando a Santiago Gimenez del Feyenoord.

Tanti nomi per la difesa

La società presieduta dagli Zhang starebbe studiando i possibili eredi di Milan Skriniar. Piacerebbe Perez dell'Udinese che si sta facendo notare sotto la guida di Sottil ma il suo cartellino avrebbe una valutazione di circa 25 milioni di euro. Il Tottenham potrebbe offrire Sanchez ( che ha lo stesso entourage dell'ex obiettivo Duvan Zapata). Il calciatore degli Spurs non sarebbe un titolare di Antonio Conte e ripartirebbe dalla Serie A. L'idea a basso costo sarebbe targata Yerri Mina. Il difensore dell'Everton ha il contratto in scadenza nel 2023 e potrebbe liberarsi a parametro zero a fine stagione.

Per accelerare le operazioni sarebbe prelevabile anche a gennaio pagando circa 10 milioni di euro. L'unico problema potrebbe riguardare le precarie condizioni fisiche che spesso lo hanno tenuto fuori dal rettangolo di gioco.

L'Atletico Madrid seguirebbe Dimarco

A gennaio potrebbero esserci delle offerte provenienti dalla Premier League e dalla Liga per Federico Dimarco.

Il terzino dell'Inter si sta facendo notare dopo le ottime prestazioni evidenziate anche in Champions League. Il club allenato da Diego Simeone potrebbe mettere sul piatto circa 25 milioni di euro ma difficilmente la società presieduta dagli Zhang accetterà la proposta. L'ex Parma è ritenuto fondamentale per il 3-5-2 di Simone Inzaghi che non vorrebbe rinunciare a lui visto che può essere schierato anche in difesa.

Un attaccante messicano per il futuro

L'Inter lavora anche per potenziare il reparto offensivo. In attesa di capire quale sarà il futuro di Edin Dzeko e Romelu Lukaku al termine della stagione, il nome delle ultime ore sarebbe quello di Santiago Gimenez del Feyenoord. Il ragazzo interesserebbe anche perché possiede il passaporto italiano. Il messicano è giunto in Olanda per circa 4 milioni di euro ma potrebbe liberarsi in estate per un cifra sui 15 milioni di euro.