Spesso i genitori italiani denunciano la mancanza di insegnanti nelle scuole italiane e ne lamentano lo scarso grado di preparazione. La cronaca spesso ci offre cattive notizie di maestre che alzano le mani sui piccoli, suscitando lo sdegno di genitori e docenti. Si dice che è colpa del burn-out in qualche caso; in altri è la scarsa attitudine del personale educativo l'imputata principale. E se un bambino di un anno e mezzo esce da solo dall'asilo per tornare a casa, eludendo i controlli delle maestre, saranno in molti a saltare dalla sedia. Ma chi avesse immaginato schiere intere di genitori alla carica per denunciare questo grave fatto di cronaca, accaduto in una Scuola comunale del brindisino, rimarrà esterrefatto dalla reazione che questi ultimi hanno avuto di fronte all'accaduto.

L'accaduto

E' successo in una scuola comunale di Brindisi, l'asilo Santa Chiara gestito dalla cooperativa Scintilla, un fatto che ha lasciato sgomenti quanti hanno assistito all'accaduto. Un piccolo è stato visto uscire da solo dalla scuola, imboccare il viale verso casa e attraversare la strada passando davanti ad un negozio dove la titolare, insospettitasi per la mancanza di un adulto a fianco del bimbo, ha allertato immediatamente la polizia. Sono scattati subito gli allarmi con la ricerca del piccolo fuggitivo. Per questo fatto è scattato subito un provvedimento di sospensione per le due maestre che lo avevano in custodia.

La reazione dei genitori

Sulle responsabilità della scuola nei fatti di mancata vigilanza è bagarre sui social. Commenti di stupore si alternano ad altri di ferma condanna del grave episodio.

I migliori video del giorno

Ma inaspettatamente i genitori dei bambini iscritti a quell'asilo, che si erano riuniti ieri in assemblea per parlare del fatto, si sono consultati trovandosi d'accordo nello scagionare le maestre. Non sono d'accordo col provvedimento di allontanamento preso nei loro riguardi e hanno deciso di attivarsi per evitare la sospensione perché convinti che non siano loro le uniche responsabili di quanto è successo. Del resto il bambino è molto sveglio e aveva perfettamente imparato la strada per tornare a casa, ma la gravità del fatto non è imputabile esclusivamente alle maestre.