L'ultimo giorno di scuola sarebbe potuto finire in tragedia per la Scuola elementare 'Saffi' di Carrara: infatti, due bambini che stavano uscendo dall'Istituto sono stati improvvisamente travolti da un cancello di ferro battuto del peso di circa settanta chili. Diciamo subito che, fortunatamente, le condizioni di salute dei due alunni che frequentano la quinta classe non sono gravi, ma, in base alla dinamica dell'incidente, la vicenda poteva finire molto peggio. Uno dei due bimbi è stato colpito alla testa ed è stato portato immediatamente al Nuovo Ospedale delle Apuane, mentre l'amichetto ha riportato solamente delle lievi ferite ad una mano: con grande sollievo per tutti, i due bambini sono già stati dimessi dall'ospedale.

Pubblicità

Ultime news scuola, giovedì 9 giugno 2016: sfiorata la tragedia alla scuola elementare di Carrara

L'incidente è avvenuto, come detto, all'uscita delle scolaresche, intorno alle ore 13. C'è da sottolineare come una delle due ante del cancello non fosse stata aperta da tempo in quanto difettosa. Una maestra, ignara di tutto ciò, avrebbe aperto proprio l'anta pericolante che, purtroppo, si è ribaltata finendo per investire i bambini. Naturalmente, grandissimo spavento da parte di tutti, soprattutto per le mamme e i papà che, in attesa dell'uscita dei loro figli, hanno assistito alla scena terrorizzati: alcuni di loro sono riusciti ad intervenire tempestivamente sull'anta del cancello, cercando di attutirne la caduta; un intervento che, probabilmente, ha evitato conseguenze ben più gravi. Sul posto sono giunti immediatamente le forze di Polizia, i Carabinieri della Compagnia di Carrara oltre all'ambulanza.

La preside: 'Avevamo segnalato il problema', il vicesindaco 'Non ne sapevo nulla, ora verificherò' 

La dirigente scolastica della scuola elementare 'Saffi', Luciana Ceccarelli, ha dichiarato che, fortunatamente, la vicenda ha suscitato più spavento che altro: 'Comunque, avevamo già segnalato il problema al Comune'

A questo proposito, il vicesindaco Fiorella Fambrini ha rilasciato una dichiarazione: 'Non ero al corrente della lettera e del problema segnalato al cancello: sarà mia premura verificare con gli uffici l'esistenza o meno della lettera inviata dalla preside'.

Pubblicità
I migliori video del giorno