È stato diramato dal Ministero della Salute il bollettino ufficiale riguardante i contagi da coronavirus in Italia per la giornata di sabato 19 settembre. I numeri sono inferiori rispetto al giorno precedente, quando si erano registrati 1.907 nuovi positivi. Oggi, infatti, si registrano 1.638 casi di contagio, a fronte di ben 103.223 tamponi effettuati. In aumento, purtroppo, anche il trend dei nuovi decessi perché dopo giorni di stabilità a cavallo dei dieci al giorno, oggi se ne sono riscontrati 24. Era dal 7 luglio che non si raggiungeva un numero di vittime così elevato. Le regioni col più alto numero di nuovi positivi sono la Lombardia (+243), seguita da Lazio (+197), Veneto (+186) e Campania (+149).

La situazione in Lombardia, Lazio e Veneto: le tre regioni con più positivi

243 nuovi positivi al Coronavirus in terra lombarda, di cui 29 sembrerebbero essere debolmente positivi. 9 le persone morte invece, che fanno sì che sia stato raggiunto un totale di 16.917 decessi dall'inizio della pandemia. Sale a 36 il totale delle persone ricoverate in terapia intensiva, ma aumenta di pari passo anche il numero dei guariti e dimessi (326). Nel Lazio, invece, sono 197 i nuovi casi, mentre ieri erano stati 193. Registrato anche un decesso. 186 i contagiati in più in Veneto rispetto al giorno precedente, per un totale di 25.609 positivi. Sono 5 le persone che hanno perso la vita, che hanno fatto salire il totale delle vittime a 2.158.

I ricoverati non critici sono 176, mentre in terapia intensiva si trovano attualmente 17 persone.

I numeri della Campania al 19 settembre 2020: 149 casi e un morto

Subito dopo c'è la Campania per numero di nuovi contagi. Sono 149 i nuovi positivi al 19 settembre, rispetto ad un totale di 5.515 tamponi effettuati.

Anche qui in giornata si è verificato un nuovo decesso per coronavirus. 40 le persone che sono guarite.

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, intanto, ha spiegato che la percentuale dei positivi in relazione ai tamponi effettuati è sotto controllo, ma che ci si deve preparare ad avere i covid hospital pronti per eventuali emergenze.

Sulla questione scuola, invece, a seguito delle valutazioni preoccupate fatte dall'OMS, ha ribadito come sia scriteriato l'invio fuori regione di docenti, in quanto più professori vanno fuori regione e maggiore è il rischio dei contagi di importazione.

Le positività nelle altre regioni d'Italia

Piemonte (+74)

Emilia-Romagna (+133)

Toscana (+143)

Liguria (+78)

Marche (+24)

Puglia (+108)

Sicilia (+98)

Friuli Venezia Giulia (+33)

Abruzzo (0)

Sardegna (+59)

Umbria (+32)

Calabria (+25)

Valle d'Aosta (0)

Basilicata (+3)

Molise (+5)

Provincia di Trento (+22)

Provincia di Bolzano (+26)

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la pagina Cronaca Nera
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!