Tornano a calare i casi di contagio da coronavirus in Italia stando agli ultimi dati emersi dal bollettino ufficiale di domenica 20 settembre 2020. Sono 1.587 i nuovi casi accertati di positività (contro i 1.638 del giorno precedente) e 15 le persone decedute (24 nella giornata di sabato). I dati sono venuti fuori alla luce di 83.428 tamponi effettuati, circa 20.000 in meno rispetto al giorno precedente, quando si era arrivati a 103.223 tamponi. Aumenta anche il numero dei soggetti ricoverati in terapia intensiva (+7), per un totale di 222 persone, ma allo stesso tempo diminuisce il numero delle persone ricoverate con sintomi (-15 rispetto al giorno precedente).

937 le persone guarite dal Coronavirus. Così come il giorno precedente, è la Lombardia la regione che registra il maggior numero di casi, seguita da Veneto, Campania, Lazio e Toscana.

Il coronavirus al 20 settembre: Lombardia a 211 casi, Veneto a 173

La Lombardia è ancora la prima regione per contagi in Italia con 211 positivi nelle ultime 24 ore, di cui 25 debolmente positivi e 10 emersi dopo test sierologico. Quasi 15.000 tamponi effettuati, mentre le vittime nella regione risultano essere cinque. 134 i soggetti guariti o dimessi dagli ospedali. La regione Veneto, invece, registra 173 nuovi positivi e quattro nuovi morti. Sono 3.093 gli attuali positivi, 48 in più rispetto a ieri.

I numeri del contagio da coronavirus in Campania, intanto a Sperone torna il lockdown

La terza regione per numero di contagi da coronavirus è la Campania (+171), a fronte di 7.632 tamponi effettuati. Intanto a Sperone, piccolo comune della provincia di Avellino, è stato imposto dal sindaco Marco Alaia una sorta di "semi-lockdown".

Dopo i 12 contagi registrati nelle ultime tre settimane, è stata presa questa decisione intimando l'uscita dalle proprie case soltanto nel caso di necessità. I negozi rimarranno aperti ma ci si potrà accedere soltanto in caso di bisogno. Stessa disposizione prevista anche per gli uffici pubblici. Ripristinato anche l'obbligo della mascherina all'aperto.

I dati delle altre regioni d'Italia: solo l'Abruzzo a zero contagi da coronavirus

Dopo la Campania, c'è il Lazio per numero di nuovi positivi (+165 casi), anche se i numeri sono in calo rispetto al giorno precedente (+197). In Toscana, invece, quinta regione per numero di positivi, sono 147 i contagiati. 116 e 115 i positivi alla Covid-19 rispettivamente in Sicilia ed Emilia-Romagna. Fermo a 98 il numero dei positivi in Piemonte invece, mentre sono 85 in Liguria, 72 in Sardegna, 50 in Puglia. 31 i casi nelle Marche, 32 in Friuli-Venezia Giulia, 24 in Umbria, 22 in Calabria, 6 in Basilicata, 3 in Valle d'Aosta e 1 in Molise. Per quanto riguarda le province autonome di Trento e Bolzano, sono rispettivamente 45 e 20 i nuovi positivi.

Unica regione a zero contagi l'Abruzzo.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!