La crostata di frutta è un dolce molto goloso. Questa è una ricetta classica molto facile da realizzare. Si tratta di un guscio molto friabile di pasta frolla, ripieno di crema pasticcera e con tanta frutta fresca.

Consigli

La crostata di frutta può essere preparata per completare il pranzo o la cena. Gli ingredienti utilizzati sono molto semplici, ma in grado di creare un dessert molto scenografico.

La frutta può essere ricoperta dalla gelatina a spruzzo: essa è perfetta per garantire sempre il colore vivo della frutta e ne impedisce l'ossidazione.

Dopo aver fatto riposare la frolla in frigorifero è meglio lasciarla a temperatura ambiente per alcuni minuti, per stenderla con molta più facilità. Al posto del mixer si può utilizzare la planetaria o impastare a mano.

Ingredienti

Dosi per otto persone:

  • Farina 00 250g
  • Burro freddo 150g
  • Tuorli 2
  • Zucchero a velo 100g
  • Un bacello di vaniglia

Crema pasticcera

  • Farina 00 20g
  • Zucchero 120g
  • Amido di mais 40g
  • Tuorli 4
  • Latte intero 500g
  • Scorza di limone 1/2

Copertura

  • Fragole 50g
  • Mirtilli 20g
  • Arance 1
  • Kiwi 1
  • Due carambole

Per lucidare

  • Acqua 10g
  • Confettura di albicocche 50g

Difficoltà: media

Preparazione crostata di frutta

Per realizzare la crostata di frutta si deve iniziare dalla pasta frolla. Nella tazza del mixer mettere lo zucchero a velo, la farina, il burro a pezzetti e i semini interni della bacca di vaniglia.

Frullare il tutto e poi aggiungere i tuorli d'uovo. Continuare a frullare fino a quando si formeranno delle briciole molto grosse. Trasferire il composto sul piano da lavoro e iniziare a impastare, per formare un panetto. Avvolgere quest'ultimo in una pellicola trasparente e farlo riposare in frigorifero.

A questo punto si deve preparare la crema pasticcera: quindi in un pentolino aggiungere la scorza di mezzo limone, il latte e accendere il fuoco, per scaldare il tutto.

In una ciotola unire i tuorli e lo zucchero e mescolare con una frusta. Aggiungere anche la farina e l'amido di mais e continuare a mescolare. Togliere dal latte la scorza del limone e aggiungere il composto di tuorli. Mescolare continuamente e fare addensare la crema pasticcera. Versare la crema in un contenitore e coprirla con la pellicola trasparente.

Poi si deve prendere la pasta frolla e stenderla, per ricavare un cerchio di circa 4 mm. Adagiare la frolla sulla tortiera, farla aderire allo stampo e tagliare la pasta in eccesso. Bucherellare il fondo e coprire con della carta da forno e aggiungere all'interno delle sfere di ceramica (si tratta della cottura alla cieca che permetterà alla pasta di restare in forma anche durante la cottura). Cuocere in forno statico a 170° per 15 minuti circa. Sfornare la base di frolla, togliere le sfere e la carta e infornare per altri 15 minuti. Una volta cotta, lasciarla raffreddare e poi versare all'interno la crema pasticcera (si può fare questo procedimento anche con la tasca da pasticcere).

Lavare e tagliare a fettine la frutta con molta attenzione.

Posizionare la frutta a raggera e iniziare dalle arance e poi proseguire con i kiwi. Terminare con le fragole, i mirtilli e le carambole. Spennellare la superfice con confettura di albicocche e acqua. La crostata di frutta va messa in frigorifero alcune ore e poi è pronta da servire.

Il dolce può essere conservato in frigorifero per uno o due giorni. La congelazione della crostata una volta cotta è sconsigliata, mentre la frolla cruda può essere congelata.

Segui la pagina Ricette
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!