Il 2016 è l’anno dei maxi concorsi pubblici che riguardano molte categorie: dai diplomati ai laureati, ma anche per insegnanti e professionisti. I bandi saranno pubblicati tutti da enti pubblici, come Miur, Agenzia delle entrate o Inps, dove non solo i precari, ma anche chi desidera un lavoro nella pubblica amministrazione, potrà ambire ad una posizione a tempo indeterminato. Vediamoli più nel dettaglio.

Scuola

Il Miur sta predisponendo il bando del prossimo concorso Scuola per l’inserimento di 63.700 insegnanti che verranno così ripartiti:

6.800 posti per la scuola dell’infanzia;

15.900 posti per la scuola primaria;

13.800 posti per la scuola secondaria di I grado;

16.300 posti per la scuola secondaria di II grado;

10.900 posti per insegnanti di sostegno.

La procedura di selezione consisterà in prova preselettiva soltanto per gli aspiranti insegnanti nella scuola dell’infanzia e primaria, e si articolerà in sessanta domande a risposta multipla. Poi una prova al pc con 28 domande di cui 5 in inglese. Infine colloquio dinanzi ad una commissione.

Agenzia delle Entrate

Il bando di concorso sarà pubblicato nei primissimi mesi del 2016 e saranno messi a concorso 400 posti per dirigenti: 120 posti però saranno riservati agli interni e 280 posti ad esterni.

Quanto ai requisiti di partecipazione, consultando i precedenti bandi per dirigenti si evince che potranno partecipare coloro che sono in possesso di una laurea specialistica o equivalente ed esperienza di almeno 4 anni. Le materie per il superamento dell’esame saranno: diritto tributario, amministrativo, scienza delle finanze, organizzazione dei sistemi di controllo, ed altre più specifiche.

Ministero dei beni culturali

Sarà indetto un concorso per 500 figure tecniche che saranno inserite però nel 2017. Potranno partecipare: architetti, archeologi, antropologi, restauratori, bibliotecari, storici dell’arte e infine addetti alla comunicazione. Il bando sarà pubblicato nel corso del 2016 ma non è ancora stata stabilita la data. È pertanto consigliabile monitorare una volta al mese il sito del ministero.

Maxi concorso Inps

Considerata l’uscita di oltre 5 mila addetti Inps per pensionamento, sarà indetto un bando di concorso nel 2016, ma non si sa ancora il mese, per 2500 persone. Le materie d’esame saranno quelle giuridico-economiche: ad esempio diritto della previdenza sociale e del lavoro, diritto civile ed ordinamento dell’Inps, inglese.

Segui la pagina Pensioni
Segui
Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!