Alle ore 14:00 di oggi, 13 aprile, è scaduto il termine ultimo per la compilazione del modello D3 [VIDEO], con cui si chiudono le operazioni della domanda di terza fascia #ATA per tutti coloro risultati idonei dopo la presentazione del cartaceo, entro il 30 ottobre 2017. Tanti ancora i quesiti che si pongono i candidati, vediamo allora di rispondere a qualcuno di essi e vedere, di seguito, quali saranno i prossimi passi da seguire.

Modello D3: come accertarsi che sia andato a buon fine

Prova del fatto che la compilazione del modello D3, su Istanze online del sito #Miur, abbia avuto esito positivo sarà stata per tutti la e-mail di conferma in cui si legge: "L'inoltro della sua domanda è andato a buon fine (...).

Tale modello è valido anche come ricevuta dell'istanza inoltrata alla #Scuola competente" e di seguito si può vedere la lista delle scuole selezionate [VIDEO], con il relativo file allegato in pdf. Si ricorda che per accertarsi della ricezione della e-mail è necessario verificare e/o aggiornare la propria casella di posta.

Prossimo passo dopo il D3 sarà l'uscita delle graduatorie: quando?

Quesito diffuso tra i candidati di terza fascia del personale amministrativo, tecnico e ausiliario [VIDEO] è la data d'uscita delle nuove graduatorie provvisorie. Nei prossimi giorni sarà possibile visualizzare tali graduatorie, considerato che le operazioni del modello D3 si sono appena concluse. Qualora si riscontrassero errori nel proprio punteggio è possibile presentare il reclamo, con l'apposito modulo, entro dieci giorni dall'uscita delle stesse.

Se, dunque, ora nelle proprie Istanze online compare la voce "Le sedi non sono state espresse" non bisogna allarmarsi ma solo attendere l'uscita delle graduatorie che non saranno ancora definitive. Queste ultime avranno validità per le supplenze Ata relative al triennio 2018/2021. Da settembre 2018 le scuole cominceranno ad attingere da queste nuove graduatorie per gli incarichi di supplenza.

Dalle ore 14:00 l'istanza Ata modello D3 è stata disattivata, per cui non è più possibile inoltrare le scuole o modificare la scelta fatta precedentemente. Chi proverà ad accedervi si vedrà, infatti, la scritta "Attenzione: alla data attuale l'stanza di presentazione delle sedi non risulta attiva". Si ricorda, infine, che coloro i quali non hanno presentato il modello D3 saranno presenti soltanto nella scuola presso cui si è presentato il cartaceo, la cosiddetta scuola capofila.