Alexa

Rimedi Naturali

Questa è la community di Rimedi Naturali. Iscriviti per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie e per connetterti con gli altri membri!

Amministratore: Anna Elisa Catanese

Canale seguito

Rimedi Naturali

Canale

Clicca qui per seguire il Canale e rimanere aggiornato
Devi seguire il canale per continuare a leggere
Voglio ricevere aggiornamenti su Rimedi Naturali
More

La natura fonte di benessere e salute: dagli impieghi tradizionali delle piante officinali alle più recenti scoperte scientifiche.

  1. Cosa sono i rimedi naturali?
  2. I rimedi naturali sono sicuri?
  3. Perché scegliere i rimedi naturali?
  4. Quando è bene consultare il medico?

Cosa sono i rimedi naturali?

I segreti racchiusi da millenni nel cuore delle piante officinali, alla luce di odierni studi e ricerche scientifiche, rivelano spesso risultati sorprendenti. Non mancano infatti conferme sulle proprietà attribuite ad esse in maniera empirica nel corso dei secoli e numerose sono le speranze per un futuro impiego terapeutico di alcune delle molecole da esse isolate, contro malattie spesso senza cura. Semplici rimedi naturali ed integratori erboristici possono altresì aiutarci a lenire piccoli disturbi quotidiani, curando in maniera dolce corpo e spirito. Non solo piante officinali o loro estratti, spesso gli ingredienti che costituiscono i rimedi naturali sono facilmente reperibili in dispensa, come sale e aceto. Non sarà dunque difficile realizzare in casa dei "rimedi della nonna" seguendo quanto indicato per ciascun rimedio.

I rimedi naturali sono sicuri?

Talvolta si crede erroneamente che naturale significhi sicuro. Non dimentichiamo che tra i più potenti veleni esistenti in natura, abbiamo quelli prodotti da alcune specie vegetali (Cicuta, Stramonio, Belladonna). E' importante riconoscere e distinguere molto bene i caratteri botanici di ciascuna specie. Anche la dose è determinante per non incorrere in pericolose intossicazioni: piante considerate innocue, ad alte dosi possono rivelarsi tossiche. Le giuste modalità d'impiego assicureranno l'efficacia del rimedio e sarà sempre bene informarsi su tutte le eventuali controindicazioni e raccomandazioni, onde evitare possibili reazioni avverse. Se stiamo già seguendo una terapia con farmaci di sintesi facciamo attenzione alle possibili e talvolta pericolose interazioni del rimedio con essi. Gran parte dei rimedi erboristici sono sconsigliati o vanno utilizzati con cautela, seguendo sempre le indicazioni, durante gravidanza, allattamento, nei soggetti allergici, nei bambini ed anziani. Affidiamoci al parere di un medico o a figure professionali esperte, quali l'erborista o il farmacista per qualsiasi dubbio o domanda.

Perché scegliere i rimedi naturali?

I rimedi naturali sono l'ideale per prenderci cura della nostra bellezza, ritemprare lo spirito e la mente ed affrontare piccoli disturbi quali cattiva digestione, nausea, emicrania, dolori muscolari e tutti quelli che non necessitano di un particolare intervento medico. Prendersi cura di sé senza l'uso (e spesso l'abuso) di farmaci, ascoltando le esigenze del nostro corpo, permette di rientrare in quel circolo virtuoso fatto d'amore per la natura ed i suoi doni e di stile uno di vita sano a misura d'uomo, oggi troppo spesso dimenticati. Inoltre molti rimedi "green" possono tornare utili in casa per la soluzione di piccoli problemi pratici come ad esempio fare le pulizie senza l'uso di detergenti chimici o per scacciare via gli insetti, proteggerci dalle zanzare, etc.

Quando è bene consultare il medico?

In nessun caso i consigli qui riportati possono sostituire il parere medico, una corretta alimentazione o l'impiego di adeguate terapie farmacologiche. Comunichiamo sempre al nostro medico curante l'impiego di integratori o rimedi erboristici che potrebbero interferire con le altre terapie farmacologiche in corso. Sospendiamo immediatamente l'utilizzo del rimedio e consultiamo il medico se dovessero presentarsi particolari reazioni avverse, segni di allergia o infezioni: gonfiore, prurito, rossore, cattivi odori, pus, etc. Chiamare il 118 se i sintomi dovessero particolarmente aggravarsi (nausea, vomito, difficoltà respiratorie, svenimento, etc.): è sempre possibile una reazione allergica grave e potenzialmente letale chiamata shock anafilattico.

Chi segue Rimedi Naturali?
Alessandro Mammi
Silvia Tramonte
Carla Bertaina
Luana Del Carro
Fortunato Babando
Giovanna  Profeta
Maria Casini
Voglio ricevere aggiornamenti su Rimedi Naturali