Continuano le avventure della soap opera Il Paradiso delle Signore, tutti i giorni tranne il sabato e la domenica.

Gli spoiler dell’episodio in programmazione su Rai 1 l’8 dicembre 2021 dalle ore 15:55 circa, raccontano che Tina Amato (Neva Leoni) sarà angosciata al pensiero di doversi operare a breve.

Spoiler Il Paradiso delle signore, episodio dell’8 dicembre: Stefania ha il compito di proteggere la sorellastra Gemma

Nella 63^ puntata che andrà in onda sulla prima rete Rai mercoledì 8 dicembre, Marco (Moisè Curia) essendo un giovane aristocratico abituato a ottenere sempre ciò che desidera non si rassegnerà all’idea di riuscire a conquistare Gemma (Gaia Bavaro): per raggiungere il suo obiettivo il nipote di Adelaide (Vanessa Gravina) continuerà a fare la corte alla nuova venere del lussuoso negozio di Milano.

Stefania (Grace Ambrose) oltre a non nutrire alcuna stima nei confronti del giovane di Sant’Erasmo, sarà decisa a proteggere la sorellastra Gemma. La giovane Colombo darà del filo da torcere al suo collega di lavoro dopo aver iniziato ad affiancarlo nella redazione della rivista del Paradiso, soprattutto quando Veronica (Valentina Bartolo) le chiederà di tenere d’occhio sua figlia. Stefania quindi si darà da fare per non far nascere una storia d’amore tra Marco e Gemma.

Dora vuole avvicinarsi a Nino, Tina preoccupata per il suo imminente intervento

Intanto mancherà poco per assistere nel grande magazzino all’allestimento dell’albero di Natale, come accade ogni anno: Dora (Mariavittoria Cozzella) vorrà sfruttare l’occasione a suo favore (ossia il momento in cui lei e le altre dipendenti saranno alle prese con gli addobbi natalizi) per avvicinarsi a Nino (Luca Grispini).

Nel contempo l’intervento chirurgico a cui dovrà sottoporsi Tina per risolvere il suo problema alle corde vocali sarà imminente: mentre la giovane cantante non nasconderà la propria preoccupazione, sua madre Agnese (Antonella Attili) e il figlio Salvatore (Emanuel Caserio) continueranno a essere sempre più distanti dopo aver discusso.

La situazione degenererà anche al lavoro, quando la sarta purtroppo finirà per combinare un grosso guaio in grado di scatenare delle conseguenze per il Paradiso. In particolare la signora Amato, sotto pressione e ancora ai ferri corti con il figlio, se ne andrà via dall’atelier dimenticandosi il ferro da stiro ancora acceso.