La Juventus in questo momento è al lavoro con grande difficoltà per sfrondare la rosa che presenta pesanti esuberi in tutti i reparti. I candidati del parco attaccanti a lasciare la Vecchia Signora sono: Mario Mandzukic, Gonzalo Higuain, ma anche Paulo Dybala, qualora arrivasse un’offerta congrua potrebbe essere ceduto. L’esubero della terra di mezzo è stato individuato in Blaise Matuidi, centrocampista ritenuto inamovibile da Massimiliano Allegri, ma ora fuori dai piani del nuovo tecnico Maurizio Sarri.

L’ex Paris Saint Germain da indiscrezioni era entrato nel mirino del Monaco, ma ora secondo quanto riportato dal quotidiano francese "L’Equipe", il giocatore non interesserebbe più al club del Principato. La testata giornalistica transalpina seguendo una fonte interna al Monaco, ha portato a conoscenza che la trattativa per la cessione di Matuidi tra la Juventus e il club di Rybolovlev sarebbe definitivamente saltata.

A questo punto il trentaduenne di origini angolane sarebbe candidato numero uno a restare fuori dalla lista Champions League. Il giocatore in questo modo potrebbe restare a Torino fino alla scadenza del contratto (2020), per poi lasciare il club di Andrea Agnelli a parametro zero e cercare con tranquillità un’altra destinazione dove concludere la sua brillante carriera. La stessa condizione dell’ex PSG, all’arrivo di Sarri si prospettava anche per Sami Khedira, ora però il tecnico avendolo visto giocare nell’amichevole contro l’Atletico Madrid, avrebbe cambiato idea sul tedesco che potrebbe rimanere. Si allontanerebbe così l’ipotesi della rescissione del contratto dell’ex mediano del Real Madrid.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Trattativa in piedi per Rugani

Evaporata l’operazione per il numero 14 bianconero, la dirigenza della Continassa sarebbe ancora in contatto con i monegaschi per la cessione di Daniele Rugani. Il centrale, dopo l’arrivo di Matthijs de Ligt e Demiral sarebbe fuori dalla lista Champions. L’ex Empoli, un tempo pupillo dell’attuale allenatore, sarebbe stato scalzato nelle gerarchie anche dal turco, prelevato ultimamente dal Sassuolo.

Rugani qualche giorno fa è stato vicino alla Roma, tanto che il ds dei giallorossi Petrachi avrebbe dovuto incontrare il collega bianconero Fabio Paratici, poi però il nuovo tecnico Paulo Fosenca non avrebbe dato il suo benestare, preferendogli Dejan Lovren in uscita dal Liverpool e così la prevista cessione del giocatore con la formula del prestito a 5 milioni di euro e diritto di riscatto a 25 è saltata.

L’affare con i monegaschi fino a questo momento starebbe procedendo spedito e potrebbe anche concludersi in breve tempo con la fumata bianca.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto