Domenica sera, 8 marzo, alle 20:45 si gioca Juventus-Inter, sfida in calendario per la 26^ giornata di Serie A. Un match che mette in palio punti davvero d'oro nella lotta per il titolo e che purtroppo sarà disputato a porte chiuse, come il resto delle partite.

La formazione bianconera cercherà di vincere per allungare il vantaggio sulla rivale e nello stesso tempo per riprendersi il primo posto, adesso in mano alla sorprendente Lazio di Simone Inzaghi. L'allenatore della Juventus Maurizio Sarri deve ancora sciogliere alcuni ballottaggi prima di decidere l'undici titolare da mandare in campo.

La possibile formazione di Sarri

I prossimi allenamenti sicuramente daranno maggiori indicazioni al tecnico della Juventus riguardo la formazione da mandare in campo contro l'Inter. In realtà sembrano esserci diversi dubbi per Sarri, zero però riguardo al modulo, che sarà il 4-3-3. In porta giocherà sicuramente Szczesny, mentre in difesa Alex Sandro come al solito giocherà a sinistra, mentre Danilo si candida per un posto sulla fascia destra di difesa. Al centro ci dovrebbe essere Bonucci, con De Ligt che pare essere in vantaggio su Chiellini come suo partner. L'olandese ha meno esperienza del compagno, ma sta sicuramente meglio sul piano fisico, visto che Chiellini è da poco rientrato dopo un grave infortunio.

Sulla linea mediana Pjanic è in cerca di rilancio dopo le ultime opache apparizioni. Il bosniaco dovrebbe essere confermato in cabina di regia. Una maglia da titolare dovrebbe vestirla Bentancur, giocatore che sa abbinare qualità e quantità. Infine ultimo ballottaggio tra Matuidi e Rabiot. L'impressione è che stavolta possa spuntarla il primo, che offre maggiore corsa e contenimento rispetto al connazionale francese.

Nel caso in cui invece Pjanic sarà lasciato in panchina, Bentancur giocherà da regista con Matuidi e Ramsey ai suoi lati.

Cuadrado giocherà in avanti, sulla corsia destra dell'attacco. Nella probabile formazione bianconera di Juventus-Inter è ovviamente scontata la presenza di Cristiano Ronaldo. Il portoghese nei giorni scorsi è volato in Portogallo per una visita lampo alla madre, colpita da un malore.

Ma non mancherà in questo scontro diretto per lo scudetto. L'utimo ballottaggio è quello tra Dybala e Higuain, con il primo che pare leggermente favorito per la sua maggiore capacità di copertura ma anche per la sua imprevedibilità. Per il "Pipita" comunque la possibilità eventuale di entrare a match in corso.

Ricapitolando questo dovrebbe essere l'undici bianconero anti-Inter: Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Ronaldo, Dybala.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!