La Juventus sta ancora cercando di riempire il proprio tassello più importante, quello relativo al centravanti. Se non dovesse andare in porto l'acquisto di Luis Suarez o Edin Dzeko, i bianconeri avrebbero pensato a un piano B che porta diretti verso l'attaccante francese del Chelsea Olivier Giroud.

L'alternativa per l'attacco potrebbe essere Olivier Giroud

La Juventus avrebbe scelto il suo calciatore preferito per guidare l'attacco bianconero, si tratterebbe del centravanti della Roma Edin Dzeko. La trattativa non è cosi semplice visto che i capitolini lascerebbero partire il bosniaco solamente dopo aver acquisito le prestazioni sportive del calciatore del Napoli Milik.

L'idea di Fabio Paratici e dei dirigenti torinesi è quella di crearsi un piano alternativo, tutto lascerebbe pensare che il calciatore individuato sia da considerare Olivier Giroud. Il francese è un attaccante molto fisico, ma possiede anche delle discrete doti tecniche ed è sicuramente un giocatore particolarmente 'freddo' in zona gol. Il 33enne ha ancora un anno di contratto che lo lega al Chelsea e anche per il club potrebbe essere una cosa buona quella di monetizzare il trasferimento del calciatore.

Nella prima partita delle Premier League, vale a dire nell'incontro fuori casa contro il Brighton, è rimasto tutto il tempo in panchina e anche questo potrebbe essere un segnale. Nell'ultimo mercato Giroud è stato oggetto del desiderio di alcuni club italiani, vale a dire Inter e Lazio, ma poi ha proseguito la sua stagione con i 'blues'.

Il centravanti francese con l'investimento di soli 5 milioni di euro si libererebbe dal Chelsea, con il club londinese ha vinto una coppa d'Inghilterra e un'Europa League, rispettivamente sotto la guida di Antonio Conte e Maurizio Sarri. L'acquisto di Timo Werner da parte dei londinesi lo relega senza ombra di dubbio in un ruolo da comprimario.

Al pari di Edin Dzeko, anche Olivier Giroud viene considerato un giocatore in grado di completare molto bene le caratteristiche tecniche e tattiche di Cristiano Ronaldo e di Paulo Dybala.

È fuori dubbio che l'attaccante bosniaco della Roma e Luis Suarez garantirebbero una maggiore esaltazione da parte della tifoseria bianconera, però bisogna anche tenere in considerazione il difficile momento storico che non risparmia nemmeno il mondo del calcio.

Nella stagione appena conclusa Olivier Giroud con la maglia del Chelsea ha collezionato 18 presenze e otto reti in Premier League, tre partite con una rete in FA Cup e tre presenze senza mettere a segno alcuna marcatura nell'ultima Champions League. Con la maglia della Francia è stato protagonista di 10 presenze e sei reti nella corsa alle qualificazioni per gli Europei.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!