Allo stadio Meazza si è da poco concluso il match valido per la prima giornata del gruppo B di Champions League tra Inter e Borussia Mönchengladbach sul risultato finale di 2-2. I padroni di casa passano in vantaggio con Lukaku ma vengono rimontati da un rigore di Bensebaini e dal gol di Hofmann, poi nel finale arriva il pari di Lukaku. Il prossimo turno si giocherà già la settimana prossima, con i nerazzurri che martedì 27 ottobre affronteranno lo Shakhtar Donetsk, mentre i tedeschi ospiteranno il Real Madrid.

La partita

Il tecnico dell'Inter, Antonio Conte, manda in campo il 3-4-1-2. Vigilia della partita turbata dalla notizia della positività al Coronavirus di Achraf Hakimi, sostituito da Matteo Darmian, con Perisic a destro.

Sulla trequarti chance per Christian Eriksen alle spalle del tandem d'attacco formato da Lukaku e Alexis Sanchez.

Nel primo tempo le due squadre si equivalgono e ci sono ben poche emozioni. L'Inter prova a rendersi pericolosa con una punizione di Eriksen, centrale per Sommer. Poi ci prova ancora il danese con un destro dal limite respinto dalla difesa avversaria, mentre nel finale arriva l'occasione più pericolosa della prima frazione di gara, con Romelu Lukaku che se ne va in area avversaria e di destro sfiora il palo.

Nel secondo tempo partita molto più vivace con l'Inter che trova subito il gol del vantaggio con Romelu Lukaku, che finalizza un rimpallo all'interno dell'area di rigore al 48'.

I nerazzurri insistono e cercano il raddoppio ma un'ingenuità di Vidal regala al Mönchengladbach la possibilità di pareggiare dal dischetto, con Bensebaini che non sbaglia. La squadra di Conte prova a reagire e sfiora il 2-1 con Lautaro Martinez, che colpisce il palo con un destro al volo su cross di Darmian.

Gol mancato, gol subito, con i tedeschi che ribaltano l'azione e in contropiede trovano il raddoppio con Hofmann all'84'. Sembra una vera beffa per l'Inter che, però, trova il pari al 90' ancora con Romelu Lukaku, al sesto gol in cinque partite in questa stagione.

Le pagelle dell'Inter

Queste le pagelle dei nerazzurri del match appena concluso:

Handanovic 6: Non può nulla sui gol.

D'Ambrosio 5,5: Soffre molto la fisicità e la dinamicità di Thuram.

De Vrij 6,5: Dalle due parti non si passa, dà sicurezza al reparto.

Kolarov 6: Piccolo passo avanti rispetto a quanto visto contro Fiorentina e Milan.

Darmian 6,5: Prestazione più che sufficiente.

Barella 6: Sempre grande generosità.

Vidal 4,5: Ha sulla coscienza entrambi i gol del Borussia.

Perisic 6,5: Un paio di spunti nel primo tempo molto pericolosi sulla sinistra.

Eriksen 6,5: Buona la prova del danese, che va anche vicino al gol nel primo tempo.

Lukaku 7: Conferma di essere il vero trascinatore di questa squadra.

Sanchez 5,5: Non al top della forma.

Lautaro 6,5: Il suo ingresso in campo vivacizza l'azione, sfiora l'eurogol.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!